Eventi

A Torrevecchia i festeggiamenti in onore della Madonna della Libera

Per l'occasione si svolgeranno la 2^ edizione di "Pane onde e fave...e non solo", il mercatino degli hobbisti, la 1^ rassegna folkloristica di corali e gruppi folk d'Abruzzo e lo spettacolo-tributo a Domenico Modugno

A Torrevecchia continuano oggi, domenica 6 maggio, i festeggiamenti in occasione della Madonna della Libera, che ogni anno viene celebrata la prima domenica di maggio, mese mariano, nella rurale chiesetta dedicata alla Vergine ed eretta dal compianto don Giuseppe Di Martino.

Molti gli appuntamenti messi in programma dal comitato presieduto dall’instancabile parroco don Nicolino Santilli, che curerà tra l’altro il prossimo agosto anche i riti per la memoria liturgica di San Rocco, patrono di Torrevecchia Teatina. Indiscrezioni molto credibili, invero, annunciano che sarà presente ai festeggiamenti, la sera del 16 agosto Amedeo Minghi, artista “big” del panorama musicale italiano, attualmente impegnato nella trasmissione “Ballando con le stelle” di Rai Uno.

Tornando alla Festa della Madonna della Libera, iniziata iericon le tradizionali funzioni religiose e l’esibizione dell’Orchestra “Silvio e Melodia Italiana”,oggi sono in programma la Santa Messa e processione per le vie del rione previstaalle 11, la prima rassegna folk “A te Cantiamo Maria” in programma alle ore 16.30 nel piazzale antistante la Chiesa e con la partecipazione di “I giovani Briganti” di Pianella, del coro Città di Montesilvano – Madonna del Carmelo, dell’associazione corale La Figlia di Jorio di Orsogna e del gruppo folkloristico “G. Di Pasquale” della proloco di Pescara.

Ospite della manifestazione, che si concluderà con l’intonazione all’unisono del brano “L’arie de lu mietere-canto delle mietitrici di Gessopalena”, il campione mondiale di ddu ‘botte 2016 Marco Compagnoni. Questa sera alle 21 Meraviglioso - tTributo a Domenico Modugno, renderà omaggio al celebre cantante di Polignano a Mare, a seguire l’estrazione della ricca lotteria di beneficenza abbinata all’evento e i fuochi pirotecnici che seguiranno.

Nel corso della manifestazione infine sono presenti stand eno-gastronomici, da segnalare anche la II edizione della sagra “Pane onde e fave….e non solo” (a cura di Oleum Teatino e Bar Native) e il mercatino degli hobbisti.

“Vorrei ringraziare di cuore quanti hanno offerto il loro servizio e la loro competenza per la buona riuscita dei festeggiamenti – afferma il parroco don Nicolino. In primo luogo il prezioso comitato per l’impegno zelante e disinteressato, senza il quale è praticamente impossibile gestire il peso di tutta la festa; grazie a tutti e a ciascuno. Grazie a tutti i figli della comunità di Torrevecchia, per il contributo dato secondo competenze e ruoli, nelle varie manifestazioni legate a questo evento. Grazie a coloro che con il proprio contributo economico permettono di organizzare questa festa. Grazie ai volontari del gruppo di Protezione Civile, alle forze dell’ordine e a quanti hanno lavorato garantendo una sicura manifestazione religiosa. Carissimi figli e fratelli, mentre vi saluto affettuosamente invoco su tutti e ciascuno la protezione e la benedizione della Madonna della Libera”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Torrevecchia i festeggiamenti in onore della Madonna della Libera

ChietiToday è in caricamento