Eventi

Arriva a Torrevecchia la Compagnia degli abruzzesi d'Argentina

La Compagnia Val d'Abruzzo sarà in paese dal 10 al 13 luglio per uno scambio culturale con la Compagnia delle Tradizioni Teatine del professor Stoppa

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Dal 10 al 13 luglio Torrevecchia Teatina e la Compagnia delle Tradizioni Teatine del prof. Stoppa ospiteranno, per un intenso scambio culturale, la Compagnia Tradizionale Val d’Abruzzo, proveniente direttamente dall’Argentina. Fanno parte della Compagnia anche numerosi giovani, giunti per la prima volta in Abruzzo. A guidarli il presidente dell’Associazione Abruzzese di Rosario, Marcelo Castello, nonché vice presidente Fedamo-Federazione delle Associazioni Abruzzesi in Argentina, e i direttori artistici Mariana Mastroianni e Hector Fonzo. La Compagnia, arrivata ai primi di luglio, è stata accolta in Regione dall'Assessore Di Matteo e si è esibita in spettacoli ricchi di note popolari a Pescara, Casalbordino, Fossacesia e Lama dei Peligni, grazie alla collaborazione e al coordinamento dell’attore Stefano Angelucci Marino, del Teatro del Sangro, del prof. Francesco Giovanni Maria Stroppa, della Compagnia Tradizioni Teatine, e di Gabriella Serafini, della Settembrata Abruzzese di Pescara.

Ora farà una lunga tappa nel paese teatino, che offrirà un ricco programma di appuntamenti ai nostri conterranei d’oltremare. Lunedì 10 gli abruzzesi d’Argentina saranno accolti con una cena di benvenuto, mentre martedì mattina alle 9.30 vi sarà l'accoglienza presso il Palazzo dei Baroni Valignani. Qui visiteranno la mostra degli abiti tradizionali e della tessitura e parteciperanno ad un laboratorio a tema e, dopo il pranzo nel parco del prestigioso Palazzo, seguiranno un seminario sull'orto tradizionale e un altro laboratorio sul canto polivocalico abruzzese tradizionale. Quindi visita alla Cantina SINCARPA e partecipazione alla conferenza e alla mostra fotografica sui simboli della Festa del Ringraziamento di Torremontanara (a cura del locale Comitato Festa), dono della conocchia di Tocco da Casauria e, a seguire, l'esibizione congiunta della Compagnia Tradizionale Val d'Abruzzo e della Compagnia delle Tradizioni Teatine. Mercoledì 12 la Compagnia parteciperà alla trebbiatura che si svolgerà in zona Fondo Valle Alento con la tradizionale mietitrebbia di Piero D'Angelosante; dopo il pranzo "campestre" il laboratorio sulle zampogne, a cura dell'Associazione Accademia dei Transumanti d'Abruzzo; in serata cena sull'aia con canti e balli tradizionali. L'ultimo giorno, giovedì 13, i nostri conterranei avranno modo di partecipare ad un incontro-laboratorio tra musicisti di organetto e di tamburello e poi ad una gara di "sagne", alla quale seguirà il pranzo nel parco; il pomeriggio sarà tutto dedicato alla preparazione e alla rievocazione del matrimonio tradizionale abruzzese, il momento più suggestivo dello scambio culturale. La cena tradizionale con canti e balli concluderà la serata e una visita piena di emozione e commozione degli abruzzesi d’Argentina della Compagnia Val d'Abruzzo, che per qualche giorno avranno così riassaporato gli usi, i costumi e i sapori della propria terra d’origine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva a Torrevecchia la Compagnia degli abruzzesi d'Argentina

ChietiToday è in caricamento