rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Eventi

Città in delirio per Tony Hadley alla Settimana Mozartiana

Piazza San Giustino implosa durante il concerto dell'ex Spandau Ballet, che ha cantato i suoi successi anni ottanta e le hit dei grandi gruppi. Oggi terzultima serata con il coro dell'Ud'A e il pianista Michele Di Toro

Città in delirio ieri sera per Tony Hadley. La voce degli Spandau Ballet si è confermata la vera star della Settimana Mozartiana 2014.

Piazza San Giustino è letteralmente implosa durante il concerto dell'affascinante cantante britannico, sul palco con la sua Tony Hadley Band. Migliaia di fan, nostalgici, appassionati, giovani e famiglie con bambini hanno assistito con partecipazione al live, ballando e cantando a squarciagola la maggior parte delle canzoni in scaletta. Tantissimi sono arrivati per lui da fuori regione, considerando che quella di ieri era una delle poche date italiane e gratuite del tour di Hadley. A un certo punto della serata era diventato impossibile raggiungere la piazza, anche perchè l'ingresso da via Chiarini era stato interdetto.

Ma la voce sicura e inconfondibile del mitico Hadley rimbombava per tutto il circondario. Il cantante sul palco si è esibito con una originale line up, riproponendo le canzoni più note degli Spandau Ballet, come "Gold" e "True", accanto alle hit di altri grandi gruppi come "Somebody to love" dei Queen o "With or without you" degli U2, senza contare "Rio" dei 'rivali' Duran Duran.

E anche se di mozartiano c'era ben poco ieri in piazza San Giustino, per la città è stata una di quelle serate indimenticabili, destinate a rimanere nell'albo d'oro.

IL PROGRAMMA DI VENERDI 18 LUGLIO Oggi terzultima serata mozartiana a Chieti. In piazza San Giustino alle 21,30 il coro e l’orchestra dell’università d’Annunzio portano le “Note di Ateneo in città”: un repertorio che va dalle Nozze di Figaro, passando per la Traviata e Puccini, fino a Morricone e Mogol con la voce del soprano Antonella Trovarelli, dirige il maestro Giacinto Sergiacomo. A seguire Michele Di Toro Trio Play: il popolare pianista dopo il debutto lunedì all’interno del teatro Marrucino per via del maltempo, finalmente potrà allietare il pubblico al chiaro di luna. Lo farà accompagnato dal contrabbasso di Yuri Goloubev e dalla batteria di Marco Zanoli. Mozart e dintorni all’Antica Pescheria con gli allievi della Scuola Civica Musicale di San Giovanni Teatino e del Cenacolo della musica, diretti dal maestro Giuliano Mazzoccante.

Al Chiostro di Palazzo Martinetti Bianchi c'è l'Interamnia Ensemble, mentre a Porta Pescara torna il contrabbassista Luigi Blasioli col suo quartetto jazz: Pierpaolo Tolloso al sax, Moreno Vadini alla chitarra e Francesco Santopinto alla batteria. Alle 22 in piazza Vico c'è il rito della vestizione della dama, mentre le statue viventi sono in largo Vico Mercatello. per i più piccini spettacolo di burattini a cura di Giogoloso a largo Teatro Vecchio (alle 21,30) e passeggiata coi pony alla villa comunale. Al foyer del teatro, come ogni sera, è aperta la mostra del maestro Vittorio Antonellini: "La musica in cartolina"

Tanti anche gli eventi collaterali, come il Festival di lettura a Palazzo Martinetti Bianchi, il baratto del libro all'ex caserma Pierantoni (zona Santa Maria) dalle 19 alle 21, la degustazione di birra artigianali presso Liberarte (accanto all'ex Pescheria, in via Arniense), il concerto dei South Louisiana al circolo Mirmidoni e il concerto di musica funky alla villa comunale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città in delirio per Tony Hadley alla Settimana Mozartiana

ChietiToday è in caricamento