Toca y baila, serata flamenco a Tapaz Food Experience

Sabato 28 luglio serata flamenco a Tapaz food experience in centro storico con il duo Toca y Baila. Si tratta di una nuova realtà musicale che ha come obiettivo quello di mettere in scena, con il toque (chitarra), il cante e il baile, una tradizione millenaria come il flamenco, espressione artistica gitana-andalusa, che rappresenta da secoli, il patrimonio culturale del folclore e del costume iberico.

Il duo composto da Francesco Paolone e Stella Astolfi proporrà lo spettacolo “Algo se muere en el alma”, ripercorrendo tutte le tappe fondamentali e importanti degli stili del flamenco, detti palos, i quali simboleggiano per eccellenza, l’antico cante jondo, ossia il canto profondo dei gitani e degli zingari, creatori di una nuova espressione artistica in cui il toque (chitarra), il cante (canto) e il baile (danza) si fondono in un ritmo travolgente e magico, con una dirompente sensualità sonora e coreografica. “Algo se muere en el alma” è  una carrellata di frammenti ora malinconici ora prorompenti, ora tragici ora allegri in cui si inseriscono i palos tipici del flamenco come Sevillanas, Alegrias, Farruca, Bulerias, Tangos, Guajira, Solea’, malaguenas etc.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Chieti prima di Chieti": un ciclo di incontri sui personaggi che fecero la storia della città

    • Gratis
    • dal 6 febbraio al 25 giugno 2020
    • Auditorium del Museo Universitario
  • Ficarra & Picone tornano a Chieti: tour per i 25 anni di carriera alla Civitella

    • dal 23 luglio al 23 giugno 2020
    • anfiteatro La Civitella
  • #iomiallenoacasa con Agnese (evento su youtube)

    • Gratis
    • dal 29 marzo al 31 luglio 2020
    • https://www.youtube.com/channel/UCv6hS1gY1EEtLJCGzoO8zGg
  • CoronArte, gli artisti si raccontano in una mostra digitale

    • Gratis
    • dal 25 marzo al 5 giugno 2020
    • Salotto Liberty
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ChietiToday è in caricamento