rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Teatro

Al carcere di Chieti i detenuti in scena con “Uomo e Galantuomo”

Il sipario si aprirà sulla commedia di De Filippo alle 20:30 di lunedì 9 giugno. La regia è di Paola Capone

Il carcere si apre alla città: le detenute e i detenuti della Casa Circondariale di Chieti, lunedì 9 giugno alle ore 20:30, portano in scena la commedia di Eduardo De Filippo “Uomo e Galantuomo”, regia di Paola Capone.

“La commedia è ambientata nel mondo, ben noto a Eduardo, di una compagnia di guitti, abituati a provare le «parti» durante lo svolgimento delle quotidiane faccende domestiche, con evidenti spunti comici cui non è estraneo il gioco sottile della confusione tra vita e funzione scenica" spiega la regista.

Pur sullo sfondo di situazioni comiche e malintesi farseschi, non mancano spunti di profonde riflessioni esistenziali.

L’evento è stato voluto dalla Direttrice della Casa Circondariale, la Dottoressa Giuseppina Ruggero, e dal Comandante di Reparto, il Commissario Capo Valentino Di Bartolomeo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al carcere di Chieti i detenuti in scena con “Uomo e Galantuomo”

ChietiToday è in caricamento