menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Teatro Marrucino: De Sio, Boni e Tosca per la stagione di prosa

Presentati anche l'operetta e teatro ragazzi. Il 27 e il 29 dicembre prossimi anche la messa in scena dell’ultima opera lirica in cartellone "Cavalleria Rusticana" di Pietro Mascagni

Sei imperdibili appuntamenti, con la presenza di attori fra i più amati d’Italia, da Giuliana De Sio a Tosca, da Massimo Venturiello ad Alessio Boni, passando per Ugo Chiti, animeranno un ricco cartellone di prosa con classici e musical, assieme agli spettacoli di teatro ragazzi e all’operetta. E’ la nuova stagione del teatro Marrucino prosegue che quest’anno si avvarrà della collaborazione dell’ACS Abruzzo Circuito Spettacolo. 

Dopo l’avvio della Stagione lirica che vedrà il 27 e 29 dicembre prossimi la messa in scena dell’ultima opera lirica in cartellone - Cavalleria Rusticana di Pietro Mascagni, che fa seguito a Madama Butterfly di Puccini e Il Signor Bruschino di Rossini (il prossimo weekend), si riparte anche con il teatro ragazzi e la prosa.

PROSA - Sarà Aggiungi un posto a tavola, il più conosciuto musical italiano, ad aprire il sipario del teatro il 16 gennaio alle ore 21, con replica il 17 gennaio alle 17: una commedia esilarante e divertente portata sul palcoscenico dalla Compagnia dell’Alba di Ortona.

Dalla comicità si passa al dramma della pazzia raccontato da una pregevole Giuliana De Sio con Notturno di donna con ospiti di Annibale Ruccello, regia di Enrico Maria Lamanna, il 30 e il 31 gennaio.

Il 13 febbraio saranno Massimo Venturiello e Tosca a portare a teatro uno dei più grandi capolavori cinematografici dei primi del novecento: Il grande dittatore di Charlie Chaplin.

Il 5 e il 6 marzo toccherà ad un grande classico della letteratura italiana: Il Bugiardo di Carlo Goldoni con Geppy Gleijeses e Andrea Giordana. 

Con la regia di Ugo Chiti il 19 e 20 marzo alle ore 21.00 calca il palcoscenico l’ultima irridente commedia di Molière: Il malato immaginario. La prosa chiude la stagione il 7 aprile alle 21.00 con I Duellanti di Joseph Conrad, traduzione e adattamento di Francesco Niccolini, con Alessio Boni e Marcello Prayer.

OPERETTA - Venerdì 19 e sabato 20 febbraio alle ore 21.00 il fine settimana del Marrucino sarà interamente dedicato all’operetta, due appuntamenti firmati entrambi dalla Compagnia Italiana di Operette. Il primo appuntamento è con La danza delle Libellule, il secondo appuntamento è con La vedova allegra di Franz Lehár.

TEATRO RAGAZZI - Sette gli appuntamenti pomeridiani dedicati al teatro ragazzi. Si comincia subito dopo il Natale, il 30 dicembre, alle ore 17, con Il vecchio e il mare  della Compagnia I guardiani dell’oca e si prosegue il 3 gennaio con Il tenace soldatino di stagno della Compagnia Fontemaggiore di Perugia. Il 6 febbraio, alle ore 17.00, con il Teatro dell’Acquario di Cosenza che ripropone sulla scena l’indimenticabile lavoro di Antoine de Saint Excupéry Il Piccolo Principe; il 12 marzo, alle 17.00, la più classica delle fiabe tedesche, Il Pifferaio Magico. La rassegna terminerà il 16 aprile con lo spettacolo Voglio la Luna del Teatro Pirata di Jesi.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento