Prima regionale de "Basta che sta bbone la mamme" al Marrucino di Chieti

Prima regionale della commedia dialettale "Basta che sta bbone la mamme", della compagnia I giovani amici del teatro, venerdì 21 febbraio, alle ore 21, al Marrucino di Chieti. Lo spettacolo si inserisce nella rassegna di teatro dialettale amatoriale Premio Marrucino 2020. 

Una giovane coppia sposata da qualche anno non ha ancora avuto figli. Le due consuocere, ansiose di diventare nonne, decidono di rivolgersi ai “buoni uffizi di un magaro" che, voce di popolo credulone, è molto famoso per aver risolto casi ben più gravi, soprattutto laddove la scienza medica nulla aveva potuto…

È il giorno dell’appuntamento fissato con il mago che ha lo studio in un altro paese. Tutto è pronto. Finalmente si parte con al seguito tutto il variopinto parentado.  Le situazioni che si susseguono, a volte grottesche, decisamente ridicole, sicuramente esilaranti, nulla lasciano intravedere del sorprendente finale!

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Mostra di abiti e tessuti abruzzesi a palazzo Valignani

    • dal 15 giugno al 30 settembre 2020
    • Palazzo Valignani
  • Arriva a Chieti il circo Maya Orfei e Madagascar

    • dal 18 al 27 settembre 2020
  • Cinquant'anni di rugby a Chieti: tra polvere, fango e amicizia

    • Gratis
    • 27 settembre 2020
    • club house del campo da rugby di Chieti
  • "Senza confini. Donne da oriente a occidente", nuova mostra al de' Mayo

    • dal 11 settembre al 22 novembre 2020
    • Palazzo de' Mayo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    ChietiToday è in caricamento