"Chi resiste nella palude" al Piccolo teatro dello Scalo

Sabato 24 Novembre, alle ore 18, al Piccolo teatro dello Scalo c'è "Chi resiste nella palude", di e con Francesco Lande. 

È un uomo che ricorda, semplicemente, con quell’inconfondibile ritmo antico, a far aprire un sipario immaginario sulla storia della bonifica della palude pontina. Un pioniere come ce ne sono stati tanti a Littoria, prima che diventasse Littoria. Sarà lui ad accompagnare gli spettatori in questo viaggio tra l’intricata trama dei “canali”d’acqua e di memoria, sino a condurli nella casa di Salvatore, la cui storia familiare è simile a quella di tanti altri uomini e donne che hanno pagato anche con la vita la nascita di una nuova città. Come in un coro polifonico, si intrecciano le voci lontane dei racconti dei figli dei vecchi pionieri, mischiandosi alle vivide immagini della palude rievocata attraverso storie, giochi, leggende, dicerie e fantasie.

Partendo da suggestioni di alcune vecchie foto e dai racconti della famiglia dell’attore che è anche coautore del testo, il lavoro non ha una valenza storicista o politica di quegli anni, ma vuole solo riportare la voce di tutti i racconti che questa generazione ha ascoltato dalle generazioni precedenti, attraversando quel terribile e per certi versi “affascinante” periodo storico che va dalla bonifica della palude pontina, fino al Dopoguerra. Lo spettacolo nasce nell'estate del 2009 da una serie di improvvisazioni sulla storia familiare dell’attore Francesco Lande, coordinato nella regia da Riccardo Mallus e montato nella sceneggiatura da Giulia Tollis.

Il costo del biglietto è di 10 euro, ridotto 8. Info e prenotazioni: 328 32 57 210.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Sangiò legge" si sposta sul web: in diretta Facebook la rassegna letteraria di San Giovanni Teatino

    • Gratis
    • dal 5 novembre 2020 al 22 aprile 2021
  • Prosegue "La virtuale": la mostra fotografica interattiva che si può visitare 24 ore su 24

    • Gratis
    • dal 1 dicembre 2020 al 28 febbraio 2021
  • Eventi per bambini e ragazzi per il Giorno della memoria e altre ricorrenze

    • 28 febbraio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ChietiToday è in caricamento