menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Anna

Anna

Tutto esaurito per lo spettacolo di Annamaria Barbera al teatro Tosti di Ortona

L'attrice è protagonista e autrice di "Ma voi... come stai?!", una riflessione sul mondo di oggi

Tutti pazzi per Anna Maria Barbera: è andato già sold out lo spettacolo "Ma voi... come stai?!", di cui l'attrice è autrice e protagonista, in programma venerdì 8 marzo al teatro Tosti di Ortona. 

Quello con la Barbera è l'appuntamento conclusivo della rassegna di teatro comico curata dalla Compagnia dell’Alba, diretta da Gabriele de Gugliemo e Fabrizio Angelini, che gestisce il teatro Tosti. La rassegna è stata realizzata in collaborazione di Francesco Di Tullio.

La sala sarà gremita per uno spettacolo che è una riflessione sul momento storico che stiamo vivendo. Sempre più i tempi attuali ci obbligano, infatti, a innumerevoli ore in ostaggio del computer e del cellulare. L’incredibile offerta tecnologica, paradossalmente, più copre distanze chilometriche e temporali, meno colma l'isolamento in cui ognuno si percepisce. Con “Ma voi.. come stai?!" un'attenzione allo spirito con spirito, per riprenderci il valore dell'incontro la forza che consegna. Emozioni, sentimenti, riflessioni, dubbi, paure, gridate o sussurrate ma in cui potersi riconoscere alle
prese con un'esistenza che ci portiamo tutti dentro e addosso spesso soli e frastornati, spesso inascoltata la nostalgia di sentirsi vivi, compresi
nella nostra disorientata umanità.

Così "Sconsy" si rivolge all'amato pubblico, fedele complice la musica e la sua sensuale forza evocativa, cercando con intimo rigore ma non senza l'ironia profonda che la contraddistingue, quel sentimento della vita, quel famoso “gusto pieno” che la pubblicità promette amaro, quando invece lo si vorrebbe dolce. Prima dello spettacolo, ci sarà il tempo di un brindisi nel foyer del teatro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento