Al Piccolo teatro dello Scalo c'è la prima nazionale de I siciliani

Domenica 3 febbraio, alle ore 18, al Piccolo Teatro dello Scalo di Chieti, c'è la prima nazionale dello spettacolo "I siciliani", di Pierpaolo Saraceno, della compagnia Onirika del Sud, con il suo teatro di impegno civile.

La verità è nel fondo di un pozzo: lei guarda in un pozzo e vede il sole o la luna; ma se si butta giù non c’è più né sole né luna, c’è la verità. Leonardo Sciascia 

“Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo” è ciò che si ripete continuamente. Un uomo e il suo popolo siciliano, un popolo fatto di cenni di gesti e soprattutto di abitudini. Una continua lotta per la vita per combattere quel grosso problema chiamato Mafia. Non solo attraverso la parola, ma attraverso una profonda ricerca dei gesti e delle azioni. Questo è tutto ciò che accade nella terra di Sicilia.
La mafia è il trionfo della menzogna, è il rovescio che si muta nel verso giusto, il profondo dell'oceano che inizia a galleggiare, il basso che si fa alto, l'omicidio che si trasforma in regola fissa ed immutabile. Una cosca,, un partito, una società, una fratellanza, le banche e autorità sociali: una Famiglia. In Sicilia abita un popolo che parla un gergo segreto, accompagnato da ammiccamenti, da gesti con le mani, la testa, gli occhi, le spalle, la pancia, i piedi. Un popolo capace di elaborare una conversazione senza mai aprire bocca. La lotta di uomini che hanno fatto la storia della nostra “non graziata Italia”, da Palermo a Catania, senza esclusione di colpi.

Prenotazioni al 328 32 57 210. Il biglietto ha un costo di 10 euro, 8 ridotto.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Sangiò legge" si sposta sul web: in diretta Facebook la rassegna letteraria di San Giovanni Teatino

    • Gratis
    • dal 5 novembre 2020 al 22 aprile 2021
  • Prosegue "La virtuale": la mostra fotografica interattiva che si può visitare 24 ore su 24

    • Gratis
    • dal 1 dicembre 2020 al 28 febbraio 2021
  • Eventi per bambini e ragazzi per il Giorno della memoria e altre ricorrenze

    • 28 febbraio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ChietiToday è in caricamento