"Si tratta di noi" al teatro Marrucino l'8 marzo

Sette ragazze di origine africana interpretano il terribile fenomeno della tratta nello spettacolo teatrale "Si tratta di noi", organizzato dal consorzio Matrix e patrocinato dalla prefettura, sul palco del teatro Marrucino mecoledì 8 marzo. La regia è di Luigi Cilli, lo spettacolo è scritto e interpretato da Stefania Pascali. Le ragazze raccontano il viaggio, alla scelta di partire all’arrivo in Italia nei centri di accoglienza, fino a giungere poi, alla decisione indotta di dover abbandonare, tra mille dubbi e perplessità, la struttura. 

E’ un “viaggio” che vuole raccontare speranze e paure, in cui si narra inizialmente lo shock culturale di una lingua che non ti appartiene, di una cucina nuova e completamente diversa e di una casa che non senti tua. Poi, però, grazie alle equipes dei vari centri, tutto comincia a diventare più familiare compresa l’integrazione. Allora non mancano i momenti di svago, di studio e di gioco e per un attimo puoi dimenticarti di quel grosso peso che hai sul cuore.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Eventi per bambini e ragazzi per il Giorno della memoria e altre ricorrenze

    • dal 22 al 28 febbraio 2021

I più visti

  • "Sangiò legge" si sposta sul web: in diretta Facebook la rassegna letteraria di San Giovanni Teatino

    • Gratis
    • dal 5 novembre 2020 al 22 aprile 2021
  • Prosegue "La virtuale": la mostra fotografica interattiva che si può visitare 24 ore su 24

    • Gratis
    • dal 1 dicembre 2020 al 28 febbraio 2021
  • Eventi per bambini e ragazzi per il Giorno della memoria e altre ricorrenze

    • dal 22 al 28 febbraio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ChietiToday è in caricamento