La rassegna di teatro dialettale di conclude con "Ddu' rape strascenate”

Venerdì 12 maggio, alle ore 21 si conclude la rassegna di Teatro Dialettale Amatoriale organizzata dalla deputazione teatrale Teatro Marrucino in collaborazione con la Federazione Italiana Teatro Amatori - Sezione Abruzzo. La giuria tecnica presieduta da Massimo Pasqualone e composta da Alberto Cremonese, Maria Laura Di Petta, Ugo Iezzi e Marcello Pescara svelerà i nomi dei vincitori di categoria e della Compagnia che si aggiudicherà l’ambito “Premio Marrucino 2017”. 

Alla presenza del Segretario nazionale della Fita Italia Francesco Pirazzoli, sarà inoltre assegnato il Premio attribuito dal pubblico mediante le votazioni espresse dagli spettatori durante la Rassegna. Presenterà la serata Loredana Verticelli.

Dopo la cerimonia di premiazione, la compagnia “I Marrucini” di Chieti rappresenterà la commedia dialettale “Ddu' rape strascenate”, di Massimo Saraceni e Antonio Potere che ne è anche il regista. Saranno in scena Massimo Saraceni, Maria Grazia Montante, Isabella Miccoli, Ambra Porreca, Diletta Di Marco, Rita Gialloreto, Luigi Marcucci, Loredana Verticelli, Vittorio Pensa, Luigi Baronetti, Angelo Cavallucci, Giorgio Marcucci e Antonio Porreca. “Ddu' rape strascenate” sono il desiderio di Alfredo, uomo semplice vessato dalla dispotica moglie Mafalda. Partendo da un piatto tipico della cultura contadina d’Abruzzo, si dipana un’intricata vicenda che, tra una risata e l’altra, ci ricorda che il destino è dietro la porta e... tutto può cambiare. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Il centro commerciale Centro D’Abruzzo cerca aspiranti Influencer

    • Gratis
    • dal 21 aprile al 12 maggio 2021
    • Centro Commerciale "Centro d'Abruzzo"
  • Festa di San Giustino: a Chieti arriva il segretario di Papa Francesco

    • dal 10 al 11 maggio 2021
    • Cattedrale San Giustino
  • L'associazione Le Tre Melarance presenta online il corto ambientato a Chieti Sei la mia vita

    • Gratis
    • dal 23 aprile al 31 maggio 2021
    • Online
  • Riapre il museo universitario di Chieti

    • dal 3 al 28 maggio 2021
    • Museo Universitario di Chieti
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ChietiToday è in caricamento