Al Marrucino c'è il teatro dialettale con "Lu rusticone"

"Lu rusticone", della compagnia teatrale Ars magistra di Filetto, scritto e diretto da Fabio Cocco, va in scena venerdì 16 febbraio, alle ore 21. L’avarizia, uno dei sette peccati capitali, è il tema dominante della spettacolo in dialetto abruzzese che Di Cocco ha scritto e diretto ispirandosi alle commedie di Molière e Goldoni. Lo scenario è l’entroterra abruzzese nei primi anni del Novecento. Pasquale “lu rìcce”, latifondista, si interessa solo al suo denaro e alla bella Mariannina, arrivando persino a ripudiare gli affetti familiari. In un turbinio di comicità e colpi di scena, “Lu Rusticone” regala al pubblico attimi di spensierato divertimento, attraverso una comicità intelligente che lascia spazio a momenti di amara riflessione.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Eventi per bambini e ragazzi per il Giorno della memoria e altre ricorrenze

    • dal 26 al 28 febbraio 2021

I più visti

  • "Sangiò legge" si sposta sul web: in diretta Facebook la rassegna letteraria di San Giovanni Teatino

    • Gratis
    • dal 5 novembre 2020 al 22 aprile 2021
  • Prosegue "La virtuale": la mostra fotografica interattiva che si può visitare 24 ore su 24

    • Gratis
    • dal 1 dicembre 2020 al 28 febbraio 2021
  • Eventi per bambini e ragazzi per il Giorno della memoria e altre ricorrenze

    • dal 25 al 28 febbraio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ChietiToday è in caricamento