Il teatro Marrucino chiude la stagione lirica con “Giove a Pompei”

Domenica 10 dicembre si chiude la Stagione Lirica 2017 del Marrucino di Chieti con “Giove a Pompei”, opera scritta da Umberto Giordano ed Alberto Franchetti su libretto di Luigi Illica ed Ettore Romagnoli.

Il Teatro Marrucino e il Teatro “Umberto Giordano” di Foggia, con la collaborazione del Conservatorio di Musica “Umberto Giordano” di Foggia, restituiscono al pubblico un’opera che, a causa di un incendio nell’archivio di Casa Ricordi, non è più stata rappresentata integralmente, dopo la prima esecuzione nel 1921, fino al maggio di quest’anno, quando ha riscontrato a Foggia un grande successo.

“Giove a Pompei” rievoca in chiave satirica la distruzione di Pompei del 79 d.C. L’eruzione del Vesuvio viene attribuita al volere degli Dei, indignati dal fatto che i pompeiani, in mancanza di reperti archeologici, abbiano osato seppellire i simulacri divini per poi fingere di rinvenirli nella lava.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Sangiò legge" si sposta sul web: in diretta Facebook la rassegna letteraria di San Giovanni Teatino

    • Gratis
    • dal 5 novembre 2020 al 22 aprile 2021
  • Giornata internazionale della donna: dialogo con l'artista Gabriella Capodiferro

    • solo domani
    • 7 marzo 2021
  • Nelle parrocchie di San Salvo c'è la "Family week"

    • dal 14 al 21 marzo 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ChietiToday è in caricamento