Sabato, 13 Luglio 2024
Teatro Lanciano

Al Fenaroli torna il festival di teatro dialettale: in scena otto compagnie amatoriali

Domenica 27 novembre si alza il sipario dopo tre anni di stop: risate e buon umore accompagneranno gli spettatori fino a marzo

Finalmente il sipario del teatro Fenaroli riapre, dopo tre anni, alle risate e al buon umore del teatro dialettale. L’associazione culturale teatrale “Amici della Ribalta” torna per il 18° anno ad animare i pomeriggi invernali della città con il Festival del teatro amatoriale dialettale-premio città di Lanciano 'Maschera d’oro'.

“Lo scorso anno - dice il presidente Ermanno Di Rocco - era tutto pronto. All’ultimo momento fummo costretti ad annullare la rassegna per via del Covid. La voglia di tornare in teatro è tanta e noi siamo felici di riproporre la formula del teatro dialettale che tanto piace alle persone”.

Saranno 8 le compagnie teatrali amatoriali che si esibiranno in commedie teatrali di dialetto. Ad aprire il festival, il 27 novembre, sarà la compagnia Amici Nostri di Castella con 'Riso, patate e sushi', mentre domenica 11 toccherà all'abruzzese Compagnia Atriana, da anni sulle scene, con ì 'Vite, mandì stà cannè mandì stà vite' di Giancarlo Verdecchia.

Le settimane delle festività natalizie saranno accompagnate da spettacoli attesi dalla città: 'Cara moglia' che con la regia di Pupillo e Marfisi andrà in scena sia giovedì 29 che venerdì 30 dicembre. Sarà una vera emozione ricordare il compianto professor Emiliano Giancristofaro che con l’omonimo libro aveva parlato dell’emigrazione abruzzese.

L’8 gennaio del nuovo anno si aprirà con la compagnia Arca di Trevi (Perugia) che proporrà 'Nemici come prima' di Gianni Clementi. Domenica 29 gennaio la compagnia Gli Ignoti di Napoli proporrà '7, 14, 21, 28' di Dino De Gennaro. Il 12 febbraio saranno invece i Marruccini di Chieti ad esibirsi con 'Se tì lu curagge…mò curreme appress'.

Il 26 febbraio sarà la volta degli 'Amici dell’arte' di Lucera con 'Zì Nicole' di Germano Benincaso. La serata conclusiva e di premiazione ci sarà domenica 12 marzo alle 17 con la compagnia L’Aquilone dell’Anffas Lanciano che metterà in scena 'Natale in' di Lilia Giancristofaro.

festival teatro dialettale lanciano-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Fenaroli torna il festival di teatro dialettale: in scena otto compagnie amatoriali
ChietiToday è in caricamento