"Mamma sei sempre nei miei pensieri, spostati!": si ride ad Atessa con Cinzia Leone

Al Teatro Antonio di Jorio di Atessa, venerdì 14 dicembre, alle ore 21, il secondo spettacolo della stagione di prosa 2018/19 programmata da Acs Abruzzo e Molise, con la direzione artistica di Zenone Benedetto e con la collaborazione dell'amministrazione comunale, vede protagonista Cinzia Leone in Mamma sei sempre nei miei pensieri, spostati!, scritto da Cinzia Leone e Fabio Mureddu con la collaborazione di Federica Lugli per la regia di Fabio Mureddu.

Da dove veniamo?Qual è l’origine della vita? In principio erano solo molecole di idrogeno, carbonio e ammoniaca che, rimaste nell’acqua bollente per quattro milioni di anni avrebbero dato origine al “Brodo Primordiale”. Ed è proprio nel “Brodo Primordiale” che ha avuto origine la vita. Nel brodo? La vita ha avuto origine nel brodo? Sì, ma chi l’ha messo su ‘sto brodo primordiale? E chi lo può aver messo su un brodo? Mamma! Mamma primordiale, la mamma, quando ancora non la chiamavano manco mamma, la chiamavano Mammuth!

Così recita la graffiante autrice-interprete di decine di fortunati spettacoli teatrali e televisivi e recentemente impegnata nel programma evento La Tv della Ragazze in onda su Rai Tre,  e si presenta con uno spettacolo sulla “mammità”, a partire dal difficile distacco dal cordone ombelicale fino ai condizionamenti materni sui nostri atteggiamenti, i nostri pensieri, in pratica tutto il nostro essere. Cinzia, in un one-woman show di quasi due ore, analizza ironicamente (e in forma veritiera) l’impronta che ogni madre lascia sulla propria figlia, e che la figlia lascerà a sua volta sui propri figli. Interrotta continuamente sul palco da telefonate della genitrice che la sottopone a problemi di vario tipo, l’attrice viene portata a ripercorrere le origini della vita e l’evoluzione della mamma dal protozoico, l’era primordiale, al cenozoico, l’era attuale. Risate di gusto con un retrogusto amarognolo che svela la condizione della stragrande maggioranza dei figli di un tempo immortale

Biglietteria: singolo Spettacolo 15/18 euro, botteghino del teatro comunale da 2 ore prima dello spettacolo

Informazioni:

0872850421 Comune di Atessa

347 5013923 Paolo Villanese

340 6095701 Anna Villanese

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Teatro itinerante nel bosco di Piana delle mele per bambini e famiglie

    • dal 22 maggio al 6 giugno 2021
    • Piana delle mele

I più visti

  • Il centro commerciale Centro D’Abruzzo cerca aspiranti Influencer

    • Gratis
    • dal 21 aprile al 12 maggio 2021
    • Centro Commerciale "Centro d'Abruzzo"
  • Festa di San Giustino: a Chieti arriva il segretario di Papa Francesco

    • dal 10 al 11 maggio 2021
    • Cattedrale San Giustino
  • L'associazione Le Tre Melarance presenta online il corto ambientato a Chieti Sei la mia vita

    • Gratis
    • dal 23 aprile al 31 maggio 2021
    • Online
  • Riapre il museo universitario di Chieti

    • dal 3 al 28 maggio 2021
    • Museo Universitario di Chieti
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ChietiToday è in caricamento