Domenica, 17 Ottobre 2021
Teatro San Salvo

Al via la nuova stagione teatrale di CreatiVita a San Salvo

In cartellone al centro culturale Aldo Moro quattordici spettacoli, due Premi Ubu, sette compagnie nazionali

Quattordici spettacoli in cartellone, due Premi Ubu, sette compagnie nazionali. Sono i numeri della seconda stagione teatrale targata CreatiVita, in scena da sabato 9 novembre al teatro del centro culturale “Aldo Moro” di San Salvo.

Una stagione ricca di contenuti, variegata nelle tematiche affrontate, dalla fragilità di un padre di fronte alla disabilità per passare ad un’Alice nel paese delle Meraviglie del giorni nostri.

L’apertura della stagione sarà affidata a Francesco Colella, con lo spettacolo “Zigulì”. Vincitore del prestigioso Premio Ubu e di numerosi altri premi nazionali, è tratto dall’omonimo libro di Massimiliano Verga con l’adattamento e la regia di Francesco Lagi. Lo stesso premio che è stato vinto dall’artista abruzzese Andrea Cosentino con lo spettacolo “Primi passi sulla Luna”, a San Salvo il 25 e 26 aprile. Nell’anniversario dei cinquanta anni dello sbarco sulla Luna, Andrea Cosentino, prendendo spunto dall’allunaggio e passando per il sessantenario della creazione della prima Barbie e i vent’anni dalla morte di Stanley Kubrick, conduce in una viaggio esilarante, surreale e struggente.

Un viaggio attraverso le testimonianze di chi ha vissuto la trincea per poi catapultarsi nell’universo spensierato e luccicante del varietà. Tra la vita e la morte si muoverà Adelina, interpretata da Elisabetta Aloia in “La lanara”. Chiuderà la rassegna “Aspettando che spiova” con Gianluca D’Agostino e Luigi Credendino.

“Quest’anno portiamo a San Salvo nomi importanti”, affermano Luigi Cilli e Stefania Pascali di CreatiVita, “Dopo il successo dello scorso anno siamo orgogliosi di poter riproporre una stagione con spettacoli rilevanti nella nostra città. Come diceva l’attore Paolo Grassi: La città ha bisogno del teatro ma il teatro ha bisogno dei cittadini”, quindi basta andare a vedere gli spettacoli e il teatro continuerà a vivere".

Abbonarsi a tutti e sette gli spettacoli sarà possibile entro l’8 novembre presso il Botteghino CreatiVita, in via Istonia 43/C, mentre il biglietto singolo si potrà acquistare in prevendita sempre al botteghino oppure online sul portale Do it Yourself.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via la nuova stagione teatrale di CreatiVita a San Salvo

ChietiToday è in caricamento