menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Chieti innamorata del teatro: gli attori si ritrovano 30 anni dopo al Piccolo

Grande festa al Piccolo Teatro dello Scalo dove si sono Incontrati gli attori della prima scuola professionale di teatro istituita in Abruzzo presso il Teatro Marrucino nel 1987. Con loro c'era il regista Rosario Galli

Si sono ritrovati dopo 30 anni al Piccolo Teatro dello Scalo gli allievi della prima accademia professionale del Marrucino e d’Abruzzo, che venne avviata nel 1987 dalla deputazione teatrale di allora in convenzione con il Ciapi della Regione Abruzzo e finanziato con Fse. Un percorso professionale che aveva la finalità di arrivare alla costituzione in una fase successiva del teatro stabile del Marrucino di Chieti. Cosa, purtroppo, mai avvenuTa.

Tra gli allievi Giancamillo Marrone e Stefano Di Salvatore che già avevano fondato l’associazione Il Canovaccio nel 1985. Di quel gruppo di aspiranti attori c’erano anche Giancarlo Castorani (che adesso collabora con il Piccolo Teatro dello scalo ed è diventato uno dei massimi esperti regionali di dizione), Ercole Di Francesco (diventato attore professionista specializzandosi nel Teatro Ragazzi), Umberto Marchesani (diventato attore professionista e che collabora stabilmente con Il Florian di Pescara), Felice Di Paolo (attore di teatro per passione con diverse compagnie della zona), Suari Perrotti (attrice professionista specializzandosi nel teatro natura, prosa e teatro ragazzi), Pino Cocchini (attore di teatro e di cinema con alcune apparizioni nella serie l’Avvocato Porta con Gigi Proietti, Giancamillo Marrone (attore, regista e formatore, da fondatore dell’associazione Il Canovaccio a ideatore e direttore del Piccolo Teatro dello Scalo), Stefano Di Salvatore (attore di teatro e prosegue da 30 anni la collaborazione con Giancamillo Marrone) e altri di cui si son perse le tracce.

"Possiamo dire che sì, lo stabile del Teatro Marrucino non è nato, ma quel percorso di formazione professionale ha fatto sì che nascessero tante piccole realtà e professionalità che negli anni hanno acquistato un’importanza sempre più rilevante come Il Piccolo Teatro dello Scalo - commenta Giancamillo Marrone -  Alla rimpatriata è stato presente anche il maestro di teatro di allora, Rosario Galli che in quegli anni era proprio agli inizi del suo successo che arrivò cinque anni dopo con il suo gioiello drammaturgico Uomini sull’orlo di una crisi di nervi,  il 18 e 19 novembre 1988 vide la luce il primo allestimento di produzione del Teatro Marrucino scritto e diretto da Rosario Galli, Aspettando il direttore con gli allievi dell’accademia professionale del Teatro Marrucino.  Insomma non nacque uno stabile ma nacquero tanti Piccoli Teatri stabili come il nostro".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento