rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Teatro Lama dei Peligni

"Ama il teatro a Lama": la rassegna di Federico Perrotta con Roberto Ciufoli, Marco Falaguasta e Federico Moccia

Grandi nomi nella rassegna diretta da Federico Perrotta che riparte a gennaio a Lama dei Peligni

Dopo più di due anni di insofferenza e restrizioni, anche nel comune di Lama dei Peligni si torna a parlar di teatro e con grandi nomi, in occasione della nuovissima rassegna teatrale fatta di tre spettacoli che andranno in scena la domenica alle 18, la cui direzione artistica è dell'abruzzese Federico Perrotta. 

Si intitola "Ama il teatro a Lama" ed è stata presentata sabato scorso in occasione dello spettacolo de "I matti di Dio" a Lama dei Peligni da Federico Perrotta, Andrea D'Andreagiovanni, Massimiliano Elia e Giacomo Rasetti, nella Sala Polivalente "A.Del Pizzo".

Il prossimo spettacolo è previsto per il 15 gennaio 2023 alle ore 18 con "Tipi"  di e con Roberto Ciufoli, componente della celebre Premiata Ditta, e attore di successo in TV e in teatro: una carrellata di tipologie umane, un esilarante percorso che spazia dallo sportivo all’indeciso, dal timido al supereroe e al danzatore, mostrando come una particolare caratteristica psicologica condizioni un atteggiamento fisico, un modo di parlare e di scegliere le parole. In "Tipi": "si ride di questa umanità così fortemente spaesata e confusa" con monologhi, poesie, sketch e balli che rendono lo spettacolo un vero “multi-one-man-show”.

Il 12 febbraio, alle ore 18, è la volta di Marco Falaguasta, protagonista di fiction di successo, che propone il suo one man show "Non ci facciamo riconoscere". Il titolo prende spunto da una frase che ognuno avrà sentito dire dai propri genitori.  Adesso si vive in una società dove ci si fa riconoscere in continuazione tra foto di piatti da mangiare, luoghi in cui si va vacanza, intimi momenti di un bacio, motivo per cui l'autore si chiede: "Allora, come ci troviamo in questa società noi che siamo cresciuti con il consiglio 'non ci facciamo riconoscere'?"
Il 19 marzo infine, sempre alle 18, si conclude con uno spettacolo che è dedicato alle famiglie, ossia "Orgoglio bullismo amore"con Federico Moccia. Un percorso originale nei sentimenti, nelle loro sfumature e implicazioni, attraverso una mappa emotiva fatta di riflessioni, esempi, storie, citazioni, video e letture che disegnano il senso profondo di tre parole in particolare: orgoglio, bullismo e amore, viste come strumenti preziosi da usare nel quotidiano e nei rapporti con gli altri.

È possibile acquistare l'abbonamento per i tre spettacoli fino al 15 gennaio 2023, data del primo spettacolo; i biglietti sono acquistabili su www.ciaotickets.com o nella ferramenta Rosato di Lama dei Peligni.

"Ringraziamo l'associazione teatrale TeatrArtMaja molto presente sul territorio e lo stesso Federico Perrotta per averci voluto supportare in questa avventura. Noi quest'anno abbiamo voluto inserire nomi noti nella stagione per testare il riscontro a livello territoriale e non solo comunale" le parole del sindaco Tiziana Di Renzo.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ama il teatro a Lama": la rassegna di Federico Perrotta con Roberto Ciufoli, Marco Falaguasta e Federico Moccia

ChietiToday è in caricamento