Alla Tana dei bimbi tra cavalli, asinelli e unicorni

Impariamo a guardare il mondo attraverso gli animali... con il contatto diretto al cavallo e agli asini e attraverso il teatro-lettura ci immergeremo nel fantastico mondo dei cavalli e e degli asinelli, per imparare da loro a rapportarci con l'ambiente che ci circonda... Ascolteremo tante storie con protagonisti i nostri amici animali e impareremo da loro la saggezza e la gentilezza d'animo... Tra cavalli, asinelli e unicorni, un viaggio avventuroso, un ritorno appassionato alla natura meravigliosa che ci circonda!

Il cavallo e l'asino sono esenti da ogni forma di giudizio e pregiudizio, e il bambino e l'adulto possono vivere la sensazione di essere completamente accettati. Attraverso il gioco con l’animale si favorisce l’acquisizione del senso di responsabilità: un essere vivente che dipende da noi e dalle nostre cure, esige una presa di coscienza dei nostri doveri. In questo senso un animale può essere un efficace supporto alla crescita, uno stimolo valido per riacquisire una immagine positiva di sé e del proprio valore.

Attraverso il gioco, il racconto e l'interazione ci avvicineremo alla conoscenza di questi due splendidi animali, da sempre amici fedeli dell' uomo.
Con la collaborazione di Giuseppe Angelone guida Trekking, Stefania Ferrelli, operatore di zooantropologia didattica e Rapposelli Alessandra musicista, musicoterapeuta e coordinatrice.


Per info e prenotazioni Alessandra Rapposelli 348 8906038

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Sangiò legge" si sposta sul web: in diretta Facebook la rassegna letteraria di San Giovanni Teatino

    • Gratis
    • dal 5 novembre 2020 al 22 aprile 2021
  • Giornata internazionale della donna: dialogo con l'artista Gabriella Capodiferro

    • solo domani
    • 7 marzo 2021
  • Nelle parrocchie di San Salvo c'è la "Family week"

    • dal 14 al 21 marzo 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ChietiToday è in caricamento