menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

A Orsogna si rinnova la tradizione con i Talami, i quadri biblici viventi

La manifestazione entra nel vivo nel giorno di martedì in Albis. Quest'anno si raccontano le figure giovanili del Primo Testamento

Il 22 e 23 aprile, lunedì e martedì in Albis, a Orsogna si rinnova la tradizione dei Talami, i quadri biblici viventi in onore di Maria Santissima del Rifugio. Si inizia lunedì, dalle ore 22, con il rosario e la veglia nella chiesa di San Nicola di Bari. 

Poi, martedì, la manifestazione entra nel vivo dalle ore 8, con l'apertura affidata ai fuochi pirotecnici della ditta Lanci e Sarabanda. Alle 8.30 c'è la Santa Messa nella chiesa di San Nicola. 

Dalle 10, via alla sfilata dei Talami, che quest'anno raccontano le figure giovanili del Primo Testamento. Il talamo a spalla sarà preceduto da Sarabanda e dalla corale La figlia di Jorio di Orsogna. 

Alle ore 13.30 c'è il pranzo tipico dei Talami, a base di "gnuccune aristufite", a cura dei giovani cuochi dell'istituto alberghiero Marchitelli di Villa Santa Maria. 

Alle 18 ci sarà la messa a San Nicola e, alle 18.45, la processione in onore della Madonna del Rifugio. La giornata si concluderà in teatro, alle ore 21, al teatro De Nardis, con la premiazione degli artisti vincitori del concorso "Un bozzetto per i Talami". A seguire, commedia teatrale in due atti "Senza quatrine... nzi cante Messa". 

In caso di maltempo, la manifestazione si svolgerà domenica 28 aprile. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento