menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stellario, il cuore della Civitella torna a battere per una notte

Circa duemila i giovani che nel pre-Ferragosto si sono riversati allo Stellario con dj Leo Mas per un tuffo nei primi anni del Duemila

Il cuore della Civitella torna a battere per una notte grazie al revival dello Stellario. Non è stato come all’inizio del Duemila, quando da tutto il centro Italia ci si dava appuntamento per ballare fino all’alba nella elegante discoteca del parco archeologico, ma lo Stellario è riuscito comunque a regalare una serata piacevole e ricca di emozioni. Qualcuno ha lasciato i figli a casa per venire, qualcun altro era ancora all’asilo in quegli anni e ha scoperto quanto può essere affascinate e credibile un luogo se non lo si lascia in balia di se stesso.

Erano circa duemila, secondo gli organizzatori, le persone che domenica sera si sono riversate allo Stellario al cospetto dei dj Leo Mas e Arturo Capone. Tanti i giovanissimi che per la prima volta hanno potuto ballare senza doversi allontanare dal centro cittadino. Dopo i balli, tutto pulito dentro e fuori dal parco, come testimoniano alcuni residenti. La Civitella è pronta anche oggi, Ferragosto, per farsi ammirare da un altro pubblico, quello dei turisti: il museo archeologico infatti resterà aperto in via straordinaria assieme a Villa Frigerj.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento