rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Eventi

Nuova stagione concertistica al teatro Marrucino: classica, pop, jazz e gospel

Dal 25 febbraio un cartellone particolarmente ricco, sotto la direzione artistica del maestro Giuliano Mazzoccante. Si inizia con l'omaggio a Lucio Battisti dei Terzacorsia. Grande attesa anche per il concerto di Luigi Piovano, primo violoncello solista dell’orchestra sinfonica di Santa Cecilia

La grande musica torna al teatro Marrucino con la nuova stagione concertistica che inizierà domenica 25: tredici concerti, undici in teatro e due al foyer, compongono un cartellone ricco e denso di suggestioni. Non solo musica classica ma anche pop, jazz e gospel, con tanti nomi internazionali e sonorità esclusive.
La direzione artistica è sempre del M° Giuliano Mazzoccante, che anticipa: «Sarà una stagione di grande qualità, che nasce dalla volontà di portare a Chieti nomi di fama internazionale, unita al desiderio di proporre alcuni degli artisti più significativi del territorio, nonché di dare spazio ai giovani talenti. L’obiettivo è quello di proiettare il Teatro al centro della vita culturale cittadina,nazionale ed internazionale, coinvolgendo alcuni tra gli artisti più apprezzati nel panorama classico, con un occhio di riguardo anche verso i musicisti del territorio».

Ad inaugurare la stagione, domenica 25 febbraio, saranno i Terzacorsia con un omaggio a Lucio Battisti. La band abruzzese torna sul palcoscenico del teatro Marrucino dopo il successo di Amami Teatro, tributando la serata al ricordo del grande cantautore e della sua musica senza tempo.

Protagonista della stagione sarà anche il coro di voci bianche del conservatorio “Luisa D’Annunzio”di Pescara, diretto dal M°Paola Ciolino (17 marzo), già apprezzati nella passata stagione lirica grazie alla loro partecipazione all’allestimento della Tosca diretta da Manu Lalli.

Il 28 aprile sarà invece la volta del giovanissimo Dmitry Ishkhanov, pianista di fama internazionale che, nonostante la giovane età, vanta già numerosi premi in concorsi di prestigio, nonché la partecipazione all’Eurovision of Young Musicians. Si prosegue il 5 maggio con il leggendario pianista e compositore Cyprien Katsaris, unanimemente considerato uno dei protagonisti della scena pianistica internazionale, che salirà sul palco del Marrucino portando i brani di alcuni tra i più grandi compositori di sempre. 
La stagione prosegue con grandi nomi della concertistica, provenienti da tutto il mondo: dal violinista franco-belga Marc Bouchkov(in duo con Giuliano Mazzoccante al pianoforte il 12 maggio) ai virtuosismi del violoncellista tedesco Gabriel Schwabe con il pianista svedese Roland Pöntinen (26 maggio). L’ultimo appuntamento prima della breve pausa estiva è con il concerto per violino e pianoforte di Stephen Waarts e Yannick Rafalimanana, in programma il prossimo 23 giugno.

Il 15 settembre sarà invece la volta della violinista Clara-Jumi Kang in duo con il pianista Sunwook Kim, entrambi musicisti di elevata caratura internazionale, che apriranno la seconda parte della stagione concertistica. Grande attesa anche per il concerto di Luigi Piovano & Friends, eccezionalmente programmato di martedì (22 ottobre). Primo violoncello solista dell’Orchestra Sinfonica di Santa Cecilia, il M° Piovano è uno straordinario musicista apprezzato in tutto il mondo, nonché direttore d’orchestra, con una significativa esperienza in Italia e all’estero. Si prosegue con il concerto per violino e pianoforte di James Ehnes e Orion Weiss, duo dalla sofisticata musicalità, con un programma che spazierà da Johann Sebastian Bach ad Erich Korngold (27 ottobre).

I concerti in teatro della stagione concertistica 2024 si concluderanno domenica 24 novembre con il concerto dei Gospel Sound Machine, il gruppo teatino che, da oltre sedici anni, diffonde la musica gospel contemporanea in Abruzzo e nelle altre regioni d’Italia: a dirigere sarà M° Loris Medoro. 

Classico e moderno si alternano anche nei due concerti in programma al foyer bar del Teatro: il duo FeAn Ceòl proporrà sonorità classiche, celtiche ed etniche (23 novembre), mentre il grande jazz sarà protagonista nel concerto del Vittorio Solimene 4tet (30 novembre).

Gli abbonamenti sono acquistabili da venerdì 2 febbraio presso il botteghino del teatro Marrucino, online e nei punti vendita autorizzati CiaoTickets mentre i biglietti per i singoli concerti saranno in vendita da giovedì 15 febbraio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova stagione concertistica al teatro Marrucino: classica, pop, jazz e gospel

ChietiToday è in caricamento