Scrittura e Immagine: il gran finale del Festival

Ultima giornata del 21esimo Scrittura e Immagine Film Festival domani (venerdì 11 novembre): Ficarra e Picone alla premiazione, anteprima nazionale di "Midnight in Paris" di Woody Allen e un omaggio a Monica Vitti

Monica Vitti (La ragazza con la pistola)

Si preannuncia una giornata intensa domani (11 novembre) al Supercinema di Chieti: cala il sipario sulla 21esima edizione di Scrittura e Immagine Chieti Film Festival. Una settimana di successi e un'overdose di cinema sul colle come solo durante il mese di novembre succede, grazie appunto al Film Festival teatino.

Nella giornata conclusiva della manifestazione interverrà il duo comico Ficarra e Picone che in mattinata incontrerà gli studenti della Facoltà di Scienze della Formazione alla "D'Annunzio".

Gli appuntamenti proseguiranno al Supercinema nel pomeriggio, quando alle 16 il festival dedicherà un omaggio a Monica Vitti con la proiezione de "La ragazza con la pistola" di Mario Monicelli.

Alle ore 18,00 Ficarra e Picone incontreranno il pubblico introducendo la proiezione in anteprima del loro ultimo film "Anche se è amore non si vede": Una nuova commedia ricca di equivoci e colpi di scena nella quale i protagonisti sono proprio Ficarra e Picone, nei panni di Salvo e Valentino, con la loro inconfondibile verve e il loro spirito unico. A condividere la scena, per la prima volta, tre bellissime e bravissime attrici che hanno il volto di Ambra Angiolini, Diane Fleri e Sascha Zacharias.

Subito dopo la proiezione, alle 20, i due comici siciliani saranno premiati durante la cerimonia conclusiva del Festival condotta dalla giornalista Rai Maria Rosaria La Morgia.

Infine seguirà in anteprima nazionale il film di Woody Allen "Midnight in Paris", con Owen Wilson. Ecco la trama: Gil e la sua futura sposa Inez sono in vacanza a Parigi con i piuttosto invadenti genitori di lei. Gil è già stato nella Ville Lumiêre e ne è da sempre affascinato. Lo sarà ancor di più quando una sera, a mezzanotte, si troverà catapultato nella Parigi degli Anni Venti con tutto il suo fervore culturale. Farà in modo di prolungare il piacere degli incontri con Hemingway, Scott Fitzgerald, Picasso e tutto il milieu culturale del tempo cercando di fare in modo che il ‘miracolo' si ripeta ogni notte. Suscitando così i dubbi del futuro suocero. 

Oggi (giovedì 10 novembre) la penultima giornata di Festival prevede, dopo la matinèe dedicata come sempre agli studenti, la proiezione alle 18 de "Il ventaglio segreto" di Wayne Wang, seguita alle 20 da "This Must Be the Place" di Paolo Sorrentino, con Sean Penn nei panni di una rockstar decaduta. Infine, alle 22, è la volta di "This is England" di Shane Meadows.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ingresso giornaliero al Festival è di 4 euro; ridotto per giovani fino a 25 anni e soci Flaiano 3 euro. Buona visione!









 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • Se ne è andata la professoressa Lea Curti Pancella

  • Coronavirus: 116 nuovi casi in Abruzzo, 40 in provincia di Chieti

  • Coronavirus: dimesso dall'ospedale un paziente trattato con il farmaco sperimentale Tocilizumab

  • Rallentano i decessi: cinque anziani morti nelle ultime ore, uno è di Ortona

  • Coronavirus in Abruzzo, Marsilio: "Un pizzico di speranza dai dati dei nuovi contagi"

Torna su
ChietiToday è in caricamento