Martedì, 28 Settembre 2021
Eventi

Sanremo junior, Piero Mazzocchetti cerca giovani talenti

Il "Punto Sanremo Junior" per l'Abruzzo sarà la Crossover Academy. Iscrizioni possibili fino al 30 marzo

Sarà la Crossover Academy del tenore Piero Mazzocchetti, con sede in via Pietro Nenni a San Giovanni Teatino, il punto Sanremo junior esclusivista per la regione Abruzzo con l’obiettivo di scovare i giovani talenti che vorranno partecipare alla XII edizione del concorso internazionale di canto per ragazzi tra i 6 e i 15 anni, “Sanremo junior”.

La fase finale del concorso, patrocinato dall Unicef e dal Comune della città dei fiori e che sarà trasmesso anche in tv, è prevista per il mese di ottobre 2021 al teatro Ariston, salvo modifiche al programma dovute alla particolare situazione epidemiologica attuale.

Alla selezione abruzzese potranno partecipare i giovanissimi cantanti divisi in 3 categorie d’età: 6/9 anni, 10/12 anni, 13/15 anni. Sarà Piero Mazzocchetti, insieme al suo staff, a scegliere coloro che parteciperanno alla selezione nazionale, che si terrà tra maggio e giugno. I tempi, a causa delle difficoltà legate alla pandemia sono particolarmente stretti: la comunicazione ufficiale è arrivata solo qualche giorno fa, grazie all’amicizia che lega il M° Mazzocchetti e la Crossover Academy al M° Beppe Vessicchio, amico di vecchia data e direttore artistico ad honorem della struttura, e al M° Enzo Campagnoli, direttore d’orchestra a Sanremo.

Gli aspiranti partecipanti, quindi, devono presentare la candidatura entro stretto giro, inviando, entro il 30 marzo prossimo, un video con relativa liberatoria, della durata massima di 3 minuti e 30 secondi alla mail crossoveracademy@libero.it (per info contattare il numero 389.6115976). La partecipazione alla selezione è gratuita e possono partecipare sia i singoli talenti che scuole di canto e associazioni. Se la performance in video verrà giudicata idonea, il M° Piero Mazzocchetti ascolterà “dal vivo” il potenziale partecipante.

“In un momento particolare come quello attuale – afferma il tenore – così delicato anche per il mondo della musica e per la formazione di ciascun ragazzo, è giusto mettersi in gioco e trovare “spazi” vitali che permettano di esprimere la propria sensibilità. Questa è l’occasione giusta per cercare di realizzare il proprio sogno, in Abruzzo, senza dover andare lontano! Premieremo il talento!”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanremo junior, Piero Mazzocchetti cerca giovani talenti

ChietiToday è in caricamento