Sacra Rappresentazione della Passione a Gessopalena

Mercoledì 1 aprile dalle 20,30 il borgo rivive la Passione, quest'anno si celebra il cinquantenario della manifestazione coordinata dalla Pro Loco. Pullman per chi arriva da fuori

Gessopalena si prepara a rivivere la Sacra rappresentazione della Passione. Mercoledì primo aprile dalle 20,30 il borgo sarà animato dalle suggestive scene rievocanti gli ultimi giorni di Gesù Cristo. Quest’anno si celebra il cinquantenario della manifestazione, nata nel lontano 1965 per volontà dell'allora parroco don Angelo De Ritiis, di Luigi Saverio Tozzi, don Vincenzo Bozzi, Vicinio Tozzi e Nicola Mattoscio.

La regia di questa edizione è stata affidata, come nel 2014, a Stefano Angelucci Marino, le musiche e il coro che accompagnerà la Passione, composto da oltre 50 voci, sono diretti dal Maestro Mario Tiberini, con l'ausilio dei musicisti della scuola di musica Armando Manzi di Gessopalena. Mentre Tonino Persiani, già regista delle passate edizioni, ricostruirà le ambientazioni e le scene di vita del Cristo con  i “quadri viventi” lungo il lastricato, interamente scavato nella roccia del centro storico: l’Annunciazione, la nascita di Gesù, Il miracolo del cieco di Gerico, La guarigione del paralitico, L’ultima cena, Gesù e i bambini, la deposizione, Il bene contro il male. Interpreti i bambini del plessi scolastici di Gessopalena e Roccascalegna, gli avventori del centro Sempre verdi e tutta la  popolazione gessana disponibile.

La rappresentazione della Passione inizierà alle 20,30 del Mercoledì Santo. La prima parte si svolgerà nella nei pressi di piazza Roma e della chiesa della Madonna dei raccomandati: saranno allestiti quattro palcoscenici con le scenografie dell’Orto del Getsemani, l’Ultima Cena, il Sinedrio, la Reggia di Erode. In apertura ci sarà il discorso della montagna, la Via Crucis si snoderà  nella parte antica del paese e condurrà al momento più forte della Rappresentazione: la Crocifissione

L'evento è organizzato dalla Pro loco di Gessopalena, con cui collaborano tutte le associazioni del territorio, assieme all'amministrazione comunale e alle parrocchie di Santa Maria Maggiore e San Valentino.

MOSTRA E CONVEGNO Per il cinquantenario della Sacra Rappresentazione, domenica 29 marzo alle ore 17.30 nella biblioteca “R. Persiani” si svolgerà un convegno con  tutti i registi che negli anni si sono avvicendati alla direzione della rappresentazione teatrale (Achille Trabbaccone, Tommaso D'Amelio, Maurizio Melchiorre, Carmine Simone, Gabriele Tinari, Tonino Persiani, Claudio Di Scanno e Stefano Angelucci Marino). A conclusione del convegno verrà inaugurata la mostra fotografica, realizzata all'interno delle stanze del Museo del gesso, che attraverso le immagini e i cimeli vari tenta di restituire i luoghi, la storia e i volti delle persone che negli anni hanno partecipato alla realizzazione. La mostra sarà visitabile per tutto il periodo pasquale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per chi volesse raggiungere Gessopalena il primo aprile, sono previsti autobus con partenze da varie località. Per info e prenotazioni contattare il numero 333/3443194

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • Prorogate tutte le zone rosse: non si può entrare e uscire fino al 13 aprile

  • Coronavirus, in Abruzzo sono morte altre 10 persone

  • Coronavirus in Abruzzo, Marsilio: "Un pizzico di speranza dai dati dei nuovi contagi"

  • È scomparso ad Arielli il "poeta agricoltore" Tommaso Stella

  • Esce ubriaco nonostante il divieto e si schianta contro una centralina dell'Enel: arrestato

Torna su
ChietiToday è in caricamento