Sabato, 16 Ottobre 2021
Eventi

"Esperienze straordinarie. Ricordi e progetti di Diritti Diretti", una folta platea online onora l'impegno di Simona Petaccia

Calorosa risposta di pubblico all'incontro organizzato dalla onlus fondata da Simona Petaccia

Una platea online di oltre cento spettatori ha assistito, lunedì scorso, all'evento “Esperienze straordinarie. Ricordi e progetti di Diritti Diretti”. L'incontro, organizzato dalla onlus fondata da Simona Petaccia, ha visto la partecipazione di quattordici personalità della cultura, dello sport, delle istituzioni.

"La calorosa risposta del pubblico - evidenziano dall'associazione Diritti Diretti - ha testimoniato non solo la stima che molti ancora nutrono per Simona, che proprio il 21 dicembre avrebbe compiuto gli anni, ma anche il crescente interesse per le tematiche relative all'accessibilità che lei ha sempre promosso attraverso la sua attività di informazione e sensibilizzazione.

Forte la presenza all'incontro online del Comune di Chieti nelle persone del sindaco Diego Ferrara, del vicesindaco Paolo De Cesare, dell'assessora Mara Marotti e della consigliera Barbara Di Roberto; gli altri interventi sono stati quelli di Enrico Di Giuseppantonio, sindaco di Fossacesia ed ex presidente della Provincia di Chieti, di Antonio Giuseppe Malafarina, giornalista e blogger per la rubrica “Invisibili” del Corriere della Sera, Maria Grazia Filetici direttrice del Museo Nazionale D'Abruzzo dell'Aquila, Cesare Di Martino direttore amministrativo del teatro Marrucino, di Dario Scarpati autore e regista della commedia “Fascino a Rotelle”, ispirata proprio a Simona, di Concetta De Sanctis presidente dell'associazione “ScopriTeate”, di Luigi Capasso direttore del museo universitario di Chieti, di Luca Cutitta del Movimento “Diversamente Speleo”, di Patrizia De Virgilis del progetto “Le Ali di Simmy” e di Francesco Capone referente per l'inclusione dell'istituto Comprensivo 1 di Chieti e presidente della Ssd Maiella Nuoto.

Ciascuno di loro ha ricordato Simona con parole piene di affetto e ha illustrato tutti i progetti su cui ha lavorato e lavorerà nell'ambito dell'accessibilità.

Il consiglio direttivo di Diritti Diretti ringrazia "ciascuna delle personalità intervenute e tutto il pubblico che ha assistito con affetto e partecipazione. Un estratto dell'evento sarà a breve disponibile sul sito e sulla pagina Facebook di Diritti Diretti".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Esperienze straordinarie. Ricordi e progetti di Diritti Diretti", una folta platea online onora l'impegno di Simona Petaccia

ChietiToday è in caricamento