A Casalbordino gli storici Feniello e Vanoli raccontano le storie del Mediterraneo

Sabato 16 giugno, l’associazione MeD – mari e deserti, con il patrocinio del Comune di Casalbordino, presenta la lezione-spettacolo “Storie del Mediterraneo - Un Medioevo grande come il mondo”. L’appuntamento è alle ore 21, in largo Barbara Micarelli (piazzetta delle Suore) a Casalbordino. In caso di maltempo ci si sposterà nella vicina chiesa SS. Salvatore. La lezione-spettacolo sarà accompagnata musicalmente dall’Ensemble Musicanti Potestatis. Il posto unico ha un costo di 8 euro; per info e prenotazioni: 3388999526.

Gli storici Amedeo Feniello e Alessandro Vanoli raccontano quattro storie medievali di oggetti mediterranei, dalla barca alla moneta, dai profumi alle spezie, dalla chitarra ai pupi siciliani. Quattro storie che assieme descrivono un mondo coeso e intrecciato, fatto di scambi, di commerci, di invenzioni e di aperture verso spazi ancora più vasti. Un mondo che ha tanto da raccontare anche al difficile presente. Non si tratta di una lezione: l’intento è quello di far rivivere un mondo, di far risuonare nuovamente la voce di quegli oggetti e di chi li toccò e li usò, attraverso un gioco più chiaramente teatrale e grazie alla bellissima musica medievale, riproposta dall’Ensemble Musicanti Potestatis, che accompagnerà e incornicerà i singoli racconti. 

Alessandro Vanoli, Storico del Medioevo, è esperto di storia mediterranea. Con il Mulino ha pubblicato «La reconquista» (2009), «Andare per l’Italia araba» (2014), «Quando guidavano le stelle» (2015), «La Sicilia musulmana» (2016) e «L’ignoto davanti a noi» (2017). E’ ormai affezionato ospite della nostra Associazione per la presentazione dei libri “Andare per l’Italia”, “Quando guidavano le stelle” e “La via della seta” con il prof. Franco Cardini, per la prima nazionale del reading-spettacolo “Le parole e il mare” insieme al popolare attore abruzzese Lino Guanciale. 

Amedeo Feniello, Storico del medioevo, nel 2001 ha conseguito il Dottorato di ricerca in Storia economica e sociale del Medioevo presso l’E.H.E.S.S., è membro del comitato direttivo della scuola dottorale Le fonti per la storia dell’economia europea (secoli XIV-XVII) e del Seminario di Studi Dottorali Storia ed economia dei paesi del Mediterraneo (XIV-XIX secolo) . Ha pubblicato numerosi saggi ed articoli, tra cui i volumi Les campagnes napolitaines à la fin du Moyen âge. Mutations d’un paysage rural, Roma, École Française de Rome, 2005; e Napoli. Società ed economia (902-1137), volume 89 della collana Nuovi Studi Storici pubblicata dall’Istituto storico italiano per il medioevo (Roma, 2011). Per la casa editrice Laterza ha pubblicato, nel 2011, Sotto il segno del leone. Storia dell’Italia musulmana; nel 2013, Dalle lacrime di Sybille. Storia degli uomini che inventarono la banca; e, nel 2014, nella col

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Eventi per bambini e ragazzi per il Giorno della memoria e altre ricorrenze

    • dal 26 al 28 febbraio 2021

I più visti

  • "Sangiò legge" si sposta sul web: in diretta Facebook la rassegna letteraria di San Giovanni Teatino

    • Gratis
    • dal 5 novembre 2020 al 22 aprile 2021
  • Prosegue "La virtuale": la mostra fotografica interattiva che si può visitare 24 ore su 24

    • Gratis
    • dal 1 dicembre 2020 al 28 febbraio 2021
  • Eventi per bambini e ragazzi per il Giorno della memoria e altre ricorrenze

    • dal 25 al 28 febbraio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ChietiToday è in caricamento