Amici a quattro zampe in mostra, con la prima expo cinofila amatoriale

L'arca di Noè, Centri cinofili cbruzzesi, con la collaborazione dell'allevamento amatoriale Dogue de Bordeaux "I Dogue Del Gran Sasso", presentano la prima expo amatoriale per cani di razza e non, in programma domenica 13 maggio, nell'area di sgambamento dell'Arca di Noè, in via Zittola, a Chieti Scalo. Una giornata intera da trascorrere insieme ai propri amici a 4 zampe, in cui sarà possibile chiedere consigli ai dottori dell'Arca di Noè e agli addestratori dei centri cinofili abruzzesi. Durante tutta la giornata ci saranno esibizioni cinofile di varie discipline, con la presenza dell'ambulanza veterinaria. Inoltre, ci sarà un punto di ristoro. L'ingresso per i visitatori è gratuito. 

Regolamento:
I cani dovranno essere microchippati e con tutte le vaccinazioni in regola, tenuti al guinzaglio o nel kennel, muniti di museruola se mordaci. L'organizzazione si riserva il diritto di non far partecipare soggetti non idonei. Classi di iscrizione: Juniores, dai 3 ai 9 mesi; Giovani, dai 10 mesi ai 3 anni; Adulti dai 3 anni in poi. Verranno premiati i primi 3 di ogni classe, accedendo al best in show. Premi best in show per i primi 3 classificati. Iscrizioni entro le ore 10, al costo di 15 euro; dal secondo soggetto dello stesso proprietario, il costo è di 5 euro. L'organizzazione declina ogni responsabilità per danni a cose o persone. Servizio veterinario e del 118 sul posto.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Sangiò legge" si sposta sul web: in diretta Facebook la rassegna letteraria di San Giovanni Teatino

    • Gratis
    • dal 5 novembre 2020 al 22 aprile 2021
  • Giornata internazionale della donna: dialogo con l'artista Gabriella Capodiferro

    • solo domani
    • 7 marzo 2021
  • Nelle parrocchie di San Salvo c'è la "Family week"

    • dal 14 al 21 marzo 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ChietiToday è in caricamento