Presentazione del libro “I tuffatori di Casablanca” a Casalbordino

L'autrice Rosita Ferrato

Venerdì 13 dicembre, l’associazione culturale MeD-mari e deserti ospiterà la giornalista e scrittrice Rosita Ferrato, per presentare il suo libro “I tuffatori di Casablanca”. L’appuntamento è alle ore 18.30, nella biblioteca comunale di Casalbordino, in piazza Garibaldi.

È un libro che sfugge alle classificazioni. Non è una guida tradizionale: non dà alcuna indicazione sul posto migliore dove trascorrere la notte, tantomeno sui ristoranti. È piuttosto una “guida emozionale”, attenta alle storie e alle atmosfere. Ed è questo che lo rende interessante e godibile agli occhi dei più svariati pubblici: a chi il Marocco lo vuole visitare, a chi lo vuole ricordare, a chi, semplicemente, lo vuole immaginare. L’itinerario tocca otto tra le più importanti città marocchine: Rabat, Casablanca, El Jadida, Essaouira, Marrakech, Meknes, Fez, Tangeri. Ciascuna è descritta come un affresco, con tanti colori e diverse sfumature, dove convivono ritratti di innati dongiovanni e donne velate e seducenti; di medine odorose di salsedine e suq affollati; di fari, bastioni, vestigia romane, palazzi sontuosi costruiti con pregiatissimo marmo pagato con lo zucchero. Alle parole si affiancano le immagini: fotografie che rivelano il desiderio di catturare momenti, scorci e dettagli, e di offrire al lettore sguardi semplici, diretti e sereni. Infine, preziosi camei: le illustrazioni di Paolo Galetto. Dal tratto elegante e inconfondibile, introducono ciascuna delle otto città del viaggio.

Rosita Ferrato, giornalista, scrittrice e fotografa, è nata e vive a Torino. Laureata in Lingue e Letteratura straniera e Lettere Moderne, avvia la carriera professionale in Rai: prima all’Orchestra Sinfonica Nazionale, quindi in via Verdi per programmi televisivi d’informazione e intrattenimento quali Il Pianeta delle Meraviglie, il telegiornale scientifico Tg Leonardo, Ambiente Italia. 

Nelle vesti di giornalista professionista, ha collaborato, tra l’altro, con il settimanale Grazia di Mondadori e con il periodico italo-rumeno Noua Comunitate (di cui è stata caporedattrice), con l’agenzia di stampa nazionale Redattore sociale, con le testate Eco, Nuova società, Turin, Babelmed.

Dalle esperienze di viaggio nascono le “guide emozionali” Albania, sguardi di una reporter (Lexis, 2011), Albania, un piccolo mondo antico tra Balcani e Mediterraneo (Polaris Edizioni, 2014), I tuffatori di Casablanca. Appunti sul Marocco (2017) e le mostre fotografiche Albania dopo il 1991 (in collaborazione con il fotografo Aldo Pavan, 2011), Primavera a Tunisi (2016), Marocco: il racconto, le immagini, i profumi (2017).

È fondatrice e presidente de Il Caffè dei Giornalisti, associazione culturale al servizio della libertà di stampa e osservatorio dei cambiamenti geo-politici in atto nei paesi che affacciano sulle sponde del Mediterraneo.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Promozioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Sangiò legge" si sposta sul web: in diretta Facebook la rassegna letteraria di San Giovanni Teatino

    • Gratis
    • dal 5 novembre 2020 al 22 aprile 2021
  • Prosegue "La virtuale": la mostra fotografica interattiva che si può visitare 24 ore su 24

    • Gratis
    • dal 1 dicembre 2020 al 28 febbraio 2021
  • Eventi per bambini e ragazzi per il Giorno della memoria e altre ricorrenze

    • 28 febbraio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ChietiToday è in caricamento