Presentazione de “Lu Stabblement” di Antonio Palombaro, il libro sulla Montedison di Bussi

Giovedì 4 aprile, alle ore 17.45, nella Sala Manzini del convitto G.B. Vico di Chieti, sarà presentato il libro “Lu Stabblement”, di Antonio Palombaro. L'incontro è organizzato e sostenuto dall'associazione Noi del G.B.Vico e dal Convitto Nazionale-Liceo Classico G.B.Vico.

L'autore, nato a Chieti nel quartiere Civitella, ha lavorato per trent'anni alla Montedison di Bussi (Pescara) e, ne “Lu Stabbelemend”, offre sì uno spaccato di oltre cento anni di industria chimica abruzzese (in particolare, quanto da egli vissuto personalmente nello stabilimento di Bussi, prima da operaio e poi da dirigente); ma invita anche a frequentare e riscoprire luoghi che, nonostante l'opera dissoluta e degenerata dell'uomo, hanno mantenuto per certi aspetti un fascino ed un'attrattiva invidiabile da un punto di vista ambientale.

L'opera di Antonio Palombaro apre anche all'attualità, raccontando le vicissitudini ambientali/giudiziarie che ha portato il sito delle Officine sulle prime pagine di molti quotidiani nazionali; sul punto, l'autore opera una giusta critica nei confronti del “sistema industriale impiantato nel dopoguerra” e correttamente riconosce che i danni perpetrati all'ambiente sono addebitabili agli industriali che si sono succeduti nel corso degli anni ed ai mancati ed incisivi controlli, probabilmente causati dalla mancata adozione di chiari provvedimenti legislativi.

Dialogheranno con l'autore Paolo Setta, direttore settore turismo della cooperativa “Il Bosso”, e Nino Di Tillo, presidente della università della Libera età Valle Tritana.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Promozioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Sangiò legge" si sposta sul web: in diretta Facebook la rassegna letteraria di San Giovanni Teatino

    • Gratis
    • dal 5 novembre 2020 al 22 aprile 2021
  • Prosegue "La virtuale": la mostra fotografica interattiva che si può visitare 24 ore su 24

    • Gratis
    • dal 1 dicembre 2020 al 28 febbraio 2021
  • Eventi per bambini e ragazzi per il Giorno della memoria e altre ricorrenze

    • 28 febbraio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ChietiToday è in caricamento