Passeggiata sulla costa dei trabocchi, visita e aperitivo nel frantoio oleario

Passeggiata sulla Costa dei Trabocchi e aperitivo, visita e degustazione al frantoio oleario, sabato 14 luglio, a San Vito Chietino, a cura di Majellando. Una passeggiata naturalistica dal mare alla collina per ammirare lo splendido e selvaggio panorama della Costa dei Trabocchi. Visita al suggestivo belvedere a picco sul mare e aperitivo con la tradizionale pasta con aglio fritto e peperone, accompagnata da una degustazione di oli di un importante frantoio locale. L'escusione è su un percorso facile, adatto anche a bambini dai 6 anni in su, di circa 2 chilometri andata e ritorno e la durata di tre ore. 

La passeggiata inizia sulla Costa dei Trabocchi, lungo l’ex tracciato ferroviario che costeggia l’intero litorale. La strada di ciottoli e canne fa da sfondo ad un panorama di incredibile bellezza ricco di trabocchi, scogli, e acque cristalline. Sarà l’occasione per ammirare da vicino queste antiche macchine da pesca fatte di canne e legno, vere attrazioni del luogo. Si camminerà per circa un chilometro per arrivare fino al famoso trabocco Turchino, conosciuto come il trabocco Dannunziano che il grande Vate citava nel suo libro capolavoro "Il Trionfo della Morte". Dal mare ci si sposterà alla collina per visitare il borgo di San Vito Chietino, caratterizzato da un belvedere mozzafiato a picco sul mare e da suggestive viuzze colorate. Inoltre, la posizione collinare del paese che si affaccia sul mare offre al territorio un’ottima olivicoltura infatti il paese è stato insignito tra le Città Dell’Olio. Si raggiungerà poi lo storico frantoio Giocondo, che dal 1936 produce un olio di ottima qualità con metodi innovativi e tecnologici rispettando la tradizione. Oltre ai due oli di punta, Salsedine e Ginestra, che hanno ricevuto diversi riconoscimenti nazionali, il frantoio Giocondo, attività artigianale a gestione familiare, propone una serie di oli aromatizzati al peperoncino, tartufo, basilico e arancia. Alla presentazione dell’azienda e spiegazione delle varie fasi di lavorazione, seguirà un aperitivo che ricalca le antiche tradizioni della vita contadina, quando, per assaggiare l’olio nuovo, ci si riuniva in frantoio e si preparava la pasta con olio, aglio fritto e peperone. Sarà l’occasione per rivivere questa antica usanza popolare per godersi un momento conviviale e di ristoro dopo una piacevole passeggiata storico-naturalistica. L’antica ricetta, apparentemente semplice, sarà spiegata e preparata a cura della gastronomia Alta Marea di San Vito Chietino.

L’aperitivo prevede pasta olio, aglio fritto e peperone; pane con olio extravergine presente in guida Slow Food ed aromatizzato; acqua e vino. Sono necessarie scarpe comode da trekking o da tennis, abbigliamento a strati; è consigliata la macchina fotografica. 

Programma: 
• ore 16: ritrovo a San Vito Chietino
• ore 19.30: fine attività

Il costo è di 10 euro a persona, comprensivo di aperitivo (sotto i 12 anni sconto del 50%); l pagamento sarà effettuato direttamente alla guida il giorno stesso dell’evento. Per info e prenotazioni: marcello@majellando.it o 349-6648985.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Chieti prima di Chieti": un ciclo di incontri sui personaggi che fecero la storia della città

    • Gratis
    • dal 6 febbraio al 25 giugno 2020
    • Auditorium del Museo Universitario
  • Vacri vince la sfida contro Manoppello per ospitare la Pasquetta 2020 di Arrostiland

    • 13 aprile 2020
  • Corso di pizzica salentina a Lanciano

    • dal 13 ottobre 2019 al 23 maggio 2020
    • New Crazy Lab
  • La Pasquetta di Abbruzzo di Morris diventa "Arrostiland a casa"

    • Gratis
    • 13 aprile 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ChietiToday è in caricamento