menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alfredo Paglione dona a Chieti "La tartaruga teatina"

L'originale scultura in bronzo di Paolo Borghi sarà collocata all'ingresso del Museo Universitario, per i vent'anni della struttura. Il 10 dicembre l'inaugurazione

Alfredo Paglione dona "La tartaruga teatina" del maestro lombardo Paolo Borghi al Museo Universitario di Chieti.

La scultura in bronzo, opera di uno dei più noti artisti italiani, andrà ad arricchire il Museo di Chieti per la celebrazione dei venti anni. L'inaugurazione mercoledì 10 dicembre alle 17.30.

Dopo la cospicua donazione avvenuta lo scorso anno di trecentouno pezzi in memoria della consorte Teresita Olivares, il mecenate abruzzese Alfredo Paglione ha deciso di donare alla struttura diretta dal professor Luigi Capasso la significativa scultura, che rappresenta una suggestiva tartaruga sul cui carapace Borghi ha raffigurato le sagome della cattedrale di Chieti e di altri noti palazzi della città. L'opera va ad aggiungersi agli altri capolavori sul soggetto tanto caro a Teresita, di noti maestri dell'arte contemporanea, fra cui Lucio Fontana, Aligi Sassu, Pietro Cascella, Renato Guttuso e molti altri, in esposizione nel museo stesso. Paglione inoltre, grazie alla recente donazione di cento opere grafiche originali di Aligi Sassu realizzate tra il 1967 e il 1992, ha contribuito a rendere il Museo Universitario di piazza Trento e Trieste un vero polo d'attrazione anche per gli amanti dell'arte.

"Nel programma che sto portando avanti da qualche anno - racconta Alfredo Paglione - mi sono posto il problema a chi lasciare la sterminata collezione di oltre settecento opere a soggetto 'tartaruga' di mia moglie Teresita. Con l'intervento dell'amico Luciano Di Tizio, si è creata l'opportunità di collocare i pezzi più significativi al Museo Universitario di Chieti, mia città. Poiché quest'anno verrà celebrato il XX anniversario della fondazione di questo importante museo, ho pensato immediatamente alla grande tartaruga della città proibita che si trova in Cina".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento