Ortona - Medjugorje a piedi con l'associazione A passo d’uomo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

L'associazione di promozione sociale "A passo d’uomo asd" nell' intento di promuovere un modo
nuovo di viaggiare, che sia lento e occasione di riflessione, propone un'escursione a  Medjugorjie,
raggiungendo a piedi la meta religiosa bosniaca attraverso un paesaggio ancora poco  conosciuto
capace di affascinare anche i non credenti.

L’intento è mappare il percorso Ortona - Medjugorje per renderlo stabile e fruibile a piedi dal
popolo di escursionisti creando un ponte virtuale tra due baluardi quello dell’apostolo Tommaso e
della Madonna di Medjugorje tanto cari al turismo religioso, che da alcuni anni registra un trend
crescente tra le tipologie di turismo lento ed eco compatibile. Quella della nostra associazione è
una pacifica chiamata al cammino. Si cerca, infatti, di costituire un gruppo di camminatori con la
voglia di mettersi in gioco, esplorare, riflettere, scoprire e riscoprire se stessi ed il mondo, credenti
e non credenti poco importa ma che siano animati dallo spirito di fare un'esperienza aggregante e

di condivisione a stretto contatto con il paesaggio a tutto vantaggio del benessere personale.
L'idea, che parte dall' associazione "A passo d’uomo asd", già inserita nel calendario delle attività
2015 presentato nel dicembre scorso, è aperta a tutte le associazioni animate dallo stesso spirito
che siano sodalizi ortonesi, italiani o dell’altra sponda dell’Adriatico.

Il cammino prenderà il via da Ortona alla volta di Ancona. A mezzo nave si raggiungerà la Croazia
per poi inoltrarsi nel territorio bosniaco poi fino ad arrivare a Medjugorje. La partenza è prevista
per fine maggio/primi di giungo in data da definire, il tutto da concludersi in 4/5 giorni di
escursione. Chi vuole aderire al progetto può contattare il presidente Achille Bottega, questi i
riferimenti:  apassoduomortona@gmail.com - 380/7568075

Torna su
ChietiToday è in caricamento