Al museo Barbella il secondo appuntamento di Omnia Artis

  • Dove
    Museo Barbella
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 06/02/2020 al 06/02/2020
    Dalle ore 16
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Si terrà giovedì 6 febbraio, al museo Barbella di Chieti, alle ore 16, il secondo appuntamento del progetto culturale Omnia Artis, a cura di associazione ArteMind e Irdi-Destinazione Arte. Il programma prevede l'inaugurazione della mostra degli artisti Antonietta Gentile, Anna Antonia Chiatante, Valeria Verlengia, presentati dal critico d’arte Massimo Pasqualone, che dialoga con le scrittrici Roberta Placida, Monica Pelliccione e Isabella Cesarini.

Isabella Cesarini commenta al museo Barbella "Edificio Fellini. Anime e corpi di Federico", Editore Le Flaneurs 2020, un'indagine sui personaggi che hanno segnato la formazione del grande regista e, dunque, la sua carriera, un viaggio tra le sua fondamenta culturali, che va da Italo Calvino a Charles Dickens, da Ennio Flaiano a Edgar Allan Poe, da Dino Buzzati a Gustavo Rol, il tutto osservato attraverso la lente della psicologia analitica, poiché un'assidua frequentazione ha legato per molti anni il regista romagnolo a Ernst Bernhard, allievo di Jung, anni, in cui il suo estro ha dato vita a un cinema, che è una vera e propria festa onirica, una discesa nelle viscere dell'inconscio, tanto più profonda quanto più vertiginosa è la scalata della sua arte.

Monica Pelliccione, giornalista e scrittrice, ha collaborato con Repubblica ed è stata corrispondente dall’Abruzzo del portale Kataweb (l’Espresso) e dell’Agenzia Giornalistica Italia. È autrice di diversi saggi, L’Aquila e il polo elettronico( 2005), Nel nome di Celestino (2009), San Pietro della Jenca (2013), Storie di donne (2019) e L’Aquila -100 Meraviglie (+1) e “Pastori d’Abruzzo”, pubblicati entrambi nel 2019. Illustrerà al museo Barbella "Pastori d’Abruzzo", un testo in cui la giornalista intreccia, in un ideale filo di narrazione poetica, i cammini della transumanza lungo il reticolato dei tratturi. Una storia di tradizioni e cultura, di cui è intriso il territorio e che assume una valenza ancora più elevata alla luce del riconoscimento Unesco della transumanza quale patrimonio immateriale dell’umanità-.

Roberta Placida, laziale, ma marsicana d’adozione, docente di lettere al liceo scientifico Vitruvio Pollione di Avezzano e vicepresidente dell’associazione “Amici dell’immagine”, è autrice dei componimenti e delle fotografie, haiga, che animano il libro "Haikugrafia", che divulgherà al museo Barbella. La pubblicazione ha già ottenuto diversi premi e riconoscimenti in ambito culturale per essere un’opera editoriale all’avanguardia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Il centro commerciale Centro D’Abruzzo cerca aspiranti Influencer

    • Gratis
    • dal 21 aprile al 12 maggio 2021
    • Centro Commerciale "Centro d'Abruzzo"
  • Festa di San Giustino: a Chieti arriva il segretario di Papa Francesco

    • dal 10 al 11 maggio 2021
    • Cattedrale San Giustino
  • L'associazione Le Tre Melarance presenta online il corto ambientato a Chieti Sei la mia vita

    • Gratis
    • dal 23 aprile al 31 maggio 2021
    • Online
  • Riapre il museo universitario di Chieti

    • dal 3 al 28 maggio 2021
    • Museo Universitario di Chieti
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ChietiToday è in caricamento