rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Eventi Lanciano

Notte dei ricercatori 2014: anteprima a Lanciano, a novembre il ministro Martina

Di Fonzo (Rati): "Darà voce a quelli che di agricoltura non hanno mai potuto parlare. In Abruzzo abbiamo giovani talenti che riescono persino a vendere via internet la ventricina a Pechino". La Notte dei ricercatoriguarda anche all'Expo 2015

Riparte il 12 settembre dall’Auditorium Diocleziano a Lanciano il viaggio verso la Notte dei Ricercatori Abruzzo 2014, organizzato da Rati (Rete di Abruzzesi per il talento e l’innovazione), quest'anno il tema centrale è "Il futuro della terra". L'anteprima è alle 17,30 al Diocleziano per “La bellezza: il senso della terra”:  una discussione filosofica, di arte e territorio con la partecipazione dei docenti dell'Universita' di Perugia Furia Valori, Marco Moschini e Marco Casucci. A seguire concerto dell'Orchestra Giovanile Icm 'Fenaroli'.

Per il primo grande evento invece, il 7 novembre l'ospite d'onore a Lanciano sarà il ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Maurizio Martina,nell'Officina-museo Sangritana. Sarà la prima tappa del Viaggio di avvicinamento all'Expo 2015 che la Regione Abruzzo ha in corso di progettazione per sensibilizzare e coinvolgere attivamente le realtà sociali ed imprenditoriali territoriali.

"La Notte dei Ricercatori - ha spiegato il presidente Rati, Giovanni Di Fonzo, - darà voce a quelli che di agricoltura non hanno mai potuto parlare. In Abruzzo abbiamo giovani talenti che riescono persino a vendere via internet la ventricina a Pechino".

La Notte dei Ricercatori è organizzata in collaborazioni e partnership con le Università di Chieti e di Teramo, il Comune di Lanciano, la Ferrovia Adriatico Sangritana, il Gal Maiella Verde, i Poli di Innovazione tecnologica Automotive ed Agroalimentare, con le Scuole medie superiori del comprensorio, con il Governo Regionale e con quello Nazionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte dei ricercatori 2014: anteprima a Lanciano, a novembre il ministro Martina

ChietiToday è in caricamento