menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Natale in carcere, le iniziative a Madonna del Freddo

Continuano gli eventi natalizi della casa circondariale di Chieti: lunedì 21 dicembre cena per i detenuti e le detenute e la mattina di Natale, come sempre, l'arcivescovo monsignor Bruno Forte celebrerà la Messa in carcere

Sono iniziati il 14 dicembre, con la messa in scena della commedia “La case de repose (o è nu manecomie?)” scritta da Franco Mammarella, gli eventi natalizi della Casa Circondariale di Chieti. Anche quest'anno la direttrice Giuseppina Ruggero, coadiuvata dal comandante della Polizia Penitenziaria Alessandra Costantini e dall'educatrice Annamaria Raciti, ha voluto offrire ai detenuti e al personale un ampio ventaglio di iniziative solidali e distensive.

Il 21 dicembre alle ore 20 ci sarà invece la cena di Natale per tutte le detenute e i detenuti, con la partecipazione delle autorità e dei volontari penitenziari che hanno concretamente cooperato alla sua realizzazione, prestando le proprie risorse ed il proprio tempo libero. La serata sarà allietata dal complesso musicale La Bruja (Peppe Millanta, Marco Vignali, Fausto Della Torre), che si esibisce gratuitamente. La cena sarà preparata da Luciano Basilicata con la collaborazione della ditta Euro Ponteggi di Francavilla Al Mare, mentre la torta è offerta dal Soroptimist International Club di Chieti, presente anche l'associazione Vcoci di dentro onlus.

La mattina di Natale, alle 9, l'arcivescovo monsignor Bruno Forte celebrerà nel carcere la Messa per il personale e i detenuti anche alla presenza del sindaco, del magistrato di sorveglianza Maria Rosaria Parruti, della Caritas Diocesana e della Comunità Papa Giovanni XXIII. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento