menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

ARcheoArterie: i musei archeologici di Chieti aperti il giovedì sera

L'iniziativa del Polo Museale in collaborazione con Arterie, il giovedì universitario dei locali del centro teatino. Fino al 31 maggio aperture serali ed eventi a Villa Frigerj e alla Civitella

Il giovedì universitario piace ai musei archeologici teatini che così spalancano le porte a tutti i giovani e meno giovani che vorranno visitarli e partecipare al ricco calendario di iniziative previsto nelle prossime settimane.

Il Polo Museale dell'Abruzzo diretto da Lucia Arbace ha infatti deciso di tenere aperti il Museo archeologico nazionale d’Abruzzo di Villa Frigerj e il Museo archeologico nazionale “La Civitella” fino alle 23 a giovedì alterni (uno a Villa Frigerj, l'altro alla Civitella), proponendo una serie di serate a tema per far conoscere il loro prezioso patrimonio e per offrire uno spazio alle proposte di associazioni, realtà locali, scuole e singoli appassionati d’arte e di cultura: il #GapSpace.

Si comincia giovedì 8 marzo, festa della donna, con la serata WomanWorld, che sarà animata anche dall'associazione culturale Mnemosyne e dai ragazzi del Servizio Civile Nazionale. Le iniziative andranno avanti fino al 31 maggio. 

I musei archeologici di Chieti sono dunque intenzionati a fare rete con le realtà cittadine, completando l’offerta ludica e ricreativa degli esercenti di “Arterie”, con un’offerta artistica e culturale e una proposta rivolta soprattutto ai giovani, articolata in una serie di serate a tema animate dai volontari del servizio civile e dalle associazioni culturali OltreMuseo e Mnemosyne.  

Dalla prima serata partirà il contest fotografico “Scatta al Museo” aperto a tutti: i migliori scatti effettuati all’interno dei due musei saranno votati dal pubblico e premiati da una giuria qualificata, nel corso delle ultime due serate.

“L’apertura dei musei in orario serale non è soltanto fisica ma anche metaforica: l’invito, rivolto soprattutto ai giovani, è quello di riappropriarsi della loro storia e della loro cultura frequentando i musei cittadini dove l’arte e la cultura non si fruiscono passivamente, ma si costruiscono insieme – sottolinea la direttrice Lucia Arbace in una nota - L’iniziativa delle aperture del giovedì sera è nata, sin dall’inizio, in sinergia con l’associazione Arterie-CityLife che riunisce i locali del centro di Chieti, aperti fino a tardi, e con l’iniziativa del Comune che ha concordato con l’azienda di autoservizi urbani il prolungamento dell’orario notturno del bus numero 1, che collega il centro città a Chieti scalo, nei giorni di giovedì, venerdì e sabato, per consentire ai giovani studenti universitari e a tutti gli abitanti, di poter frequentare il centro cittadino fino a tardi, durante i weekend”.

La convenzione con i locali di Arterie (Terra Maja, Malto&Co., Soul Kitchen, La Tintoria, Sprecacè, Liberarte, Chartago, Cueva Brigante e St. James Irish Pub) prevede lo sconto del 10% sulla consumazione, presentando il biglietto del museo della serata.


Il calendario degli eventi


arterie musei programma-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento