Polaris, racconto di un passaggio: mostra fotografica a palazzo de' Mayo dal 9 all'11 settembre

Mostra fotografica sul tema delle migrazioni lungo la rotta balcanica, di Alessandro Battista e Simona Budassi.

Polaris è il nome latino con il quale comunemente si indica la stella polare boreale. Per quanto l'astronomia recente abbia dimostrato che è in realtà tutt'altro che fissa, pure essa è conosciuta da sempre come la guida notturna dei viaggiatori, l'ago celeste di una bussola in grado di indicare il nord, da qualsiasi luogo. Della terra. O del mare.
Ed è al nord che si dirige, tenace e instancabile, quella moltitudine di persone, che ha lasciato e continua a lasciare la propria casa in Siria, Afghanistan, Iraq, Pakistan, Iran in cerca di una possibilità di vita.
"Polaris, racconto di un passaggio" è il frutto di un reportage lungo la rotta balcanica, compiuto attraversando da privilegiati le stesse frontiere che i migranti faticavano ad oltrepassare, accostandoci al loro cammino nelle stazioni, lungo i sentieri, dentro gli autobus, attraverso i campi.
Sempre, con la speranza rivolta a nord.

Con il patrocinio di Caritas Diocesana Chieti - Vasto.

Inaugurazione 9 settembre 2016 alle 18.00 presso palazzo De Mayo a Chieti.

Visitabile anche sabato 10 e domenica 11 settembre dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Prosegue "La virtuale": la mostra fotografica interattiva che si può visitare 24 ore su 24

    • Gratis
    • dal 1 dicembre 2020 al 28 febbraio 2021

I più visti

  • "Sangiò legge" si sposta sul web: in diretta Facebook la rassegna letteraria di San Giovanni Teatino

    • Gratis
    • dal 5 novembre 2020 al 22 aprile 2021
  • Prosegue "La virtuale": la mostra fotografica interattiva che si può visitare 24 ore su 24

    • Gratis
    • dal 1 dicembre 2020 al 28 febbraio 2021
  • Eventi per bambini e ragazzi per il Giorno della memoria e altre ricorrenze

    • dal 25 al 28 febbraio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ChietiToday è in caricamento