menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mattinate Fai d’inverno: visite esclusive nei teatri storici

A Chieti gli Apprendisti Ciceroni del Galiani-De Sterlich racconteranno alle classi in visita il valore dei beni che verranno aperti in occasione delle Mattinate e le storie che custodiscono

A Chieti arrivano le Mattinate FAI d’inverno, l’ evento nazionale del Fondo Ambiente Italiano dedicato al mondo della scuola

Da lunedì 27 novembre a sabato 2 dicembre la Fondazione invita gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado a conoscere il patrimonio storico e artistico del loro territorio, accompagnati da altri studenti, gli Apprendisti Ciceroni, che racconteranno alle classi in visita il valore dei beni che verranno aperti in occasione delle Mattinate e le storie che custodiscono.

A Chieti gli Apprendisti Ciceroni dell’Itcg “Galiani - De Sterlich guideranno i loro compagni alla scoperta dei teatri della città: Marrucino, Vecchio e Romano

Un viaggio culturale dall'antichità ai giorni nostri. Il percorso condurrà i visitatori alla volta del Teatro romano dell'antica Teate Marrucinorum, realizzato con molta probabilità tra la fine del I e l'inizio del II secolo d.C. per volere di Marco Vettio Marcello. Continuerà poi verso uno dei primi teatri moderni in Abruzzo, il Teatro Vecchio, costruito nella seconda metà del XVIII secolo e poi conosciuto come Palazzo dei Veneziani e si concluderà con il Teatro Marrucino progettato dall'architetto teramano Eugenio Michitelli agli inizi del XIX secolo per le mutate esigenze di spazi in grado di rispondere alle nuove necessità della messinscena, alla complessità della produzione lirica e drammatica in fase di fiorente sviluppo e al crescente numero di appassionati, venne terminato nel 1817. 

I beni saranno aperti alle scuole il 28 e 29 novembre dalle ore 9.30 alle 13.30

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento