Eventi Centro Storico / Via Malta

Venerdì torna Maltattack, la carta d'identità giovane di chi viene in città

Cascette di frutta, arrosticini e tanta musica venerdì 11 luglio in piazza Malta. Sul palco anche i Matinèe. Il sindaco: "Andiamo avanti così, Chieti deve vivere!"

Tutto pronto per la quarta edizione di Maltattack “waiting for Wolfgang Amadeus Mozart”. Venerdì 11 luglio in piazza Malta torna l’invasione delle simpatiche cascette di frutta, simbolo della manifestazione organizzata dai Giovani delle Acli.

Dalle 18 alle 3 performance sportive, laboratori artistici, street games, una sfilata di bici d’epoca, stand di promozione sociale e street food. Sei le band sul palco: i “Matinée”, band abruzzese emigrata con successo in terra inglese e che nel corso della serata presenterà l’ultimo singolo “These days”, “L’errore”, gli “Impülse”, i “Reddot”, i “Malamadre”, i “Disco Socks” e i dj set di Hibachi e Massive Monkey Crew, accompagnati dai visual di VJitt3.


MALTATTACK E I GIOVANI - Lo scopo dell’evento, che il sindaco Di Primio non ha esitato a definire “uno degli appuntamenti per il mondo giovanile più importanti della regione” perché "totalmente organizzato e gestito da giovani”, è rivitalizzare il centro storico puntando i riflettori sull’antica piazza della verdura che tanto piace agli under 35 e non solo.

Per questo il sindaco Di Primio intende calendarizzare e ampliare l’evento, che è nato nel 2013, e legarlo ai grandi appuntamenti della città, come è già successo all'edizione di maggio con la Festa di San Giustino e succederà ora con la Settimana Mozartiana. “Maltattack è la carta d'identità giovane di chi viene in città” ha sottolineato il sindaco prendendo le distanze da chi cerca di ostacolare la vita notturna. “Dobbiamo andare assolutamente avanti- ha spiegato- Chi organizza degli eventi deve aver rispetto di chi vive in alcune zone cittadine ma i residenti, allo stesso tempo, credo debbano mostrare un po’ più di tolleranza verso le attività programmate dall’amministrazione”.


Intanto anche per la serata di venerdì è aperta la caccia alle cascette di frutta marchiate sparse in giro per la città: chi le trova vince dei premi. Proprio alle cascette di frutta è dedicata la mostra fotografica che venerdì aprirà le porte del primo spazio dell’Afterhouse, la casa della cultura, che l’associazione Ga sta ultimando.

AUTOBUS FINO ALLE 3 - Per permettere a tutti, in particolare agli studenti universitari, di raggiungere la manifestazione, verrà garantito il prolungamento della linea 1 del trasporto pubblico locale fino alle ore 3,30 che farà da collegamento da via dei Vestini a Largo Cavallerizza e viceversa.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venerdì torna Maltattack, la carta d'identità giovane di chi viene in città

ChietiToday è in caricamento