rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Eventi Centro

“Il laghetto delle pubbliche letture”, giovedì appuntamento con gli scrittori

Nuovo appuntamento con l'iniziativa culturale inserita nel format "Chieti città d'arte'. Alla fontana di Nettuno Bernava e Alberico

Proseguono gli incontri alla villa comunale con “Il laghetto delle pubbliche letture” proposto dal Comitato cittadino per la salvagurdia e il rilancio di Chieti. Il prossimo appuntamento è giovedì 14 luglio, alle ore 21,15, sempre alla fontana del Nettuno.

L’incontro è intitolato I nostri Autori, con interventi musicali e letture di passi scelti dai libri “Scarpette bianche” di Arturo Bernava, con la partecipazione dell’autore a cura di Marina De Marco e i “I libri sono timidi” di Giulia Alberico, a cura di Maria Teresa Indirli. Alla chitarra ci sarà Gianfranco Cesarone. L’evento è realizzato con la collaborazione dell’associazione Libridine.

GLI AUTORI - Arturo Bernava è nato a Chieti. Inizia a scrivere giovanissimo vincendo il suo primo concorso letterario ad appena 12 anni. Anche in età adulta conquisterà numerosi premi letterari, affermandosi spesso al primo posto. È presente nella Enciclopedia degli autori italiani edita dall’Associazione nazionale “Penna d’autore”. In “Scarpette bianche”, Solfanelli 2013,  una storia che si dipana tra Villamagna e Chieti in quel luglio 1943.  

Giulia Alberico è nata a San Giovanni Teatino, insegnante di Lettere negli Istituti Superiori, vive a Roma. Ha pubblicato con Sellerio 'Madrigale' e 'Il gioco della sorte'; con Mondadori 'Il vento caldo del garbino' e 'Cuanta pasion!'; con Rizzoli  'Come Sherazade'. Ne 'I libri sono timidi', Filema 2007,  ricorda la sua giovinezza nelle terre d'Abruzzo e il suo amore per i libri.

 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Il laghetto delle pubbliche letture”, giovedì appuntamento con gli scrittori

ChietiToday è in caricamento