menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Plebe: "Che fine ha fatto il primo maggio a Chieti Scalo diventato il 1 giugno?"

Se la prende con il Comune e l'associazione Club 54, rei di aver mentito alla cittadinanza sul recupero della festa del primo maggio a venerdì scorso, quando in piazzale Marconi l'evento annunciato non c'è stato

Il primo maggio fantasma, ovvero il concerto che si sarebbe dovuto tenere alla festa del lavoro in piazzale Marconi, era stato posticipato al primo giugno, come avevano annunciato il Comune e gli organizzatori, ma venerdì scorso l'evento annunciato in piazza non c'è stato (c'era un concerto ma organizzato dal bar Caffè degli artisti).

L'organizzatore di eventi Emanuele La Plebe torna ad attaccare la gestione dell'evento: "Nell'incapacità di affermare che l'annunciato evento del primo maggio era stato un fallimento - dice - avete inventato un fantomatico recupero al primo giugno, ma abbiamo visto tutti a Chieti Scalo che il primo giugno non si è rucuperato un bel niente. E anche questa volta senza comunicarlo dopo averlo ampiamente annunciato. Siete dei bugiardi, avete praticamente preso in giro tutti dopo questa serie di eventi plurifallimentari annunciati e non portati a compimento".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento