rotate-mobile
Eventi

Klaus torna a teatro per la presentazione del Lunario 2016

Il flautista di strada che Chieti ha simbolicamente adottato al foyer del teatro Marrucino si è esibito assieme al maestro Fabio D'Orazio incantando come sempre i presenti

E' tornato a suonare in un teatro Klaus Peter Diehl, il flautista di strada che Chieti ha simbolicamente adottato dopo varie peripezie. Ieri mattina al foyer del teatro Marrucino l'artista di strada tedesco, con un passato da bancario, si è esibito assieme al maestro Fabio D'Orazio al piano, incantando come sempre i presenti.

L'occasione è stata la presentazione del Lunario della Felicità 2016, il calendario dialettale pubblicato ogni anno dal Centro Studi Acs “Domenico Spezioli” di Chieti di Ugo Iezzi. L’edizione del 2016 è dedicata al peperoncino.

All'incontro, in un affollatissimo foyer bar, è stato ache presentato il “Pan d’Achille": dolce tipico teatino elaborato da alcuni amici del quartiere Santa Maria e portato anche all'Expo di Milano.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Klaus torna a teatro per la presentazione del Lunario 2016

ChietiToday è in caricamento