menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gran Galà del Vino d'Abruzzo: ciak a Palazzo Corvo di Ortona

Lunedì l’edizione numero sedici della manifestazione curata dalla sezione Abruzzo dell’Associazione Italiana Sommelier

Il vino abruzzese indossa gli abiti della festa e fa passerella grazie al Gran Galà, manifestazione organizzata e curata dalla sezione Abruzzo dell’Associazione Italiana Sommelier e giunta quest’anno alla sedicesima edizione.

L’appuntamento è fissato per le ore 17 di lunedì 4 dicembre a Palazzo Corvo di Ortona, sede dell’Enoteca Regionale d’Abruzzo dove, ancora una volta, si ritroveranno gli operatori del settore, i giornalisti, i sommelier e i tanti appassionati legati alle proprietà salutistiche e sensoriali del nettare di Bacco.

 “Sarà un pomeriggio di alta valenza culturale e associativa – ha dichiarato il presidente regionale dell’A.I.S. Gaudenzio D’Angelo – nel quale verranno presentati due volumi di assoluto prestigio e dove, le aziende abruzzesi che hanno ottenuto riconoscimenti dalla critica più qualificata del settore, presenteranno i loro vini e inviteranno i partecipanti a una degustazione guidata dalla brigata regionale dei sommelier”.

I lavori si apriranno alle ore 17 con una tavola rotonda presso la dimora storica Torre della Loggia (di fronte all’ingresso di Palazzo Corvo), moderata dal giornalista Paolo Castignani e alla quale parteciperanno Gaudenzio D’Angelo, presidente AIS Abruzzo, Manuela Cornelii, consigliere nazionale AIS e Dino Pepe assessore regionale alle Politiche Agricole e nella quale, di seguito verranno presentati il libro “L’Abruzzo della Vite e del Vino” di Fabio Pietrangeli e Maurizio Odoardi con gli interventi di Valentino Di Campli, presidente del Consorzio Tutela dei Vini d’Abruzzo, Dino Mastrocola pro rettore Vicario dell’Università degli Studi di Teramo e dell’editore Gaetano Basti, e la Guida Vitae 2018, illustrata da Manuela Cornelii.

A seguire, dalle 18.30 alle 21, i suggestivi e accoglienti spazi di Palazzo Corvo si trasformeranno in sale da degustazione dove saranno messi a disposizione degli invitati oltre 50 tipologie di vino abruzzese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento