Martedì, 3 Agosto 2021
Eventi Centro Storico

Mattinate Fai, trecento studenti alla scoperta dei tesori cittadini

Due giorni di visite con gli apprendisti ciceroni delle scuole cittadine. I ragazzi, stregati dalla bellezza dell'Oratorio del Sacro Monte dei Morti, hanno avuto l'opportunità di conoscere meglio anche la cattedrale e la cripta di San Giustino

Alla scoperta dei tesori cittadini con guide d’eccezione: i propri compagni di classe. Sono oltre trecento gli studenti delle superiori che tra ieri e oggi hanno partecipato alle Mattinate Fai per le Scuole, iniziativa del Fondo Ambiente Italiano.

A Chieti, unica città in Abruzzo ad aderire fra 90 in Italia, gli studenti del liceo Classico, Artistico e del “Galiani-De Sterlich” sono stati accompagnati nell’itinerario proposto dalla delegazione locale del Fai dagli apprendisti ciceroni, preparati nei giorni scorsi da volontari e docenti.

LE TAPPE - La visita ha riguardato in primis la cattedrale di San Giustino, costruita sulle rovine di un tempio pagano e  ristrutturata dal Trecento, qui i ragazzi si sono soffermati sulla torre campanaria nonché sulle importanti opere all’interno della chiesa quali l’Adorazione dei Magi, di scuola fiamminga e la Pala di San Gaetano, dipinta nel 1783 da Ludovico de Majo. Poi l’ingresso nella cripta che custodisce le reliquie del protettore di Chieti e all’oratorio del Sacro Monte dei Morti, quest’ultimo aperto in via straordinaria dal Governatore dell’omonima Arciconfraternita, Giulio Obletter. Un’esplosione di oro, angeli e arcangeli nella cappella del Suffragio dove sono state soddisfatte alcune curiosità sulla Processione del Venerdì Santo e illustrate le allegorie che si celano nelle decorazioni.

“E’ stata una piacevole esperienza culturale in una città che permette tanto dal punto di vista artistico – commenta Francesca Rinella, apprendista cicerone del liceo Artistico – Alcuni non erano mai entrati in cattedrale. Sicuramente le nozioni riferite dai propri compagni di scuola restano più impresse e c’è maggiore attenzione”. Questa mattina le ultime visite a misura di studente, alle 11 è arrivato anche il prefetto Corona, accompagnato dal suo staff.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mattinate Fai, trecento studenti alla scoperta dei tesori cittadini

ChietiToday è in caricamento