Gessopalena, l'8 agosto si cambia musica con Not(t)e di gesso

II edizione: musica, degustazioni e percorsi artistici. Dopo il grande successo dello scorso anno, che ha visto protagonista il Management del Dolore post Operatorio, la Not(t)e di Gesso percorrerà ogni sentiero del panorama musicale

Not(t)e di gesso: le note che per una notte, quella dell'8 agosto, romperanno il sacrale silenzio del borgo Medievale di Gessopalena.

Note classiche, note jazz, note swing, note rap, note pop, note folk, note trash.

Dopo il grande successo dello scorso anno, che ha visto protagonista  il Management del Dolore post Operatorio, la seconda edizione di Not(t)e di Gesso percorrerà ogni sentiero del panorama musicale.

Alla scuola di Musica A. Manzi spetterà la prima esibizione:dal classico allo swing per accompagnare l'aperitivo che fungerà da apertura ai percorsi artistici ospitati nelle stanze del Museo del Gesso. La mostra " Borghi abbandonati " dei Fotoamatori Sangro Aventino ormai esposta da giugno, sarà affiancata a quella del fotografo Luca Marianaccio e ai lavori  dei giovani allievi del Prof. Colangelo, docente del Liceo Artistico G. Palizzi di Lanciano.

A seguire  Marti Stone, la rapper Lancianese prodotta dal Piotta, giunta al suo primo album " Sulla bocca di tutti"  aprirà la strada ai grandi ospiti della II edizione di Notte di Gesso: i Folkabbestia , di passaggio  a Gessopalena nel bel mezzo del loro Folkatour estivo .

E poi il via a suoni underground,indie-pop, synth, cori beat, percussioni africane,  cantautorato italiano, perche i Missili  , col loro disco "Le vitamine" , ci faranno spaziare dentro ritmi esplosivi.

La notte continua  per gli amanti del trash '70'80'90: "Arsenale digei",  from  Bologna, ci condurrà fino  alle prime luci del giorno.

Naturalmente l'Associazione Culturale Giovanile Gessamiamo, organizzatrice e curatrice dell'evento,  provvederà a cibi  e bevande  per tutti i gusti.  

La pretalucente riflette già di una luce nuova,  il silenzio è pronto ad essere  infranto,il Festival Blues riecheggia  nell'aria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 Il paese vecchio si prepara alla magia  dell'8 Agosto,  sotto lo  sguardo fermo di una Majella madre imponente e protettiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • L'infettivologo: "Aspettiamoci 2-3mila casi in Abruzzo. Fine di questa fase? Almeno altre 4-6 settimane"

  • Covid-19, il laboratorio dell'Ud'A di Chieti pronto per eseguire i test: si parte con gli operatori sanitari

  • Coronavirus: altri sei morti in Abruzzo, due erano della provincia di Chieti

  • Crescono i casi di Coronavirus a Caldari di Ortona, il sindaco chiede tamponi per tutti

  • Se ne è andata la professoressa Lea Curti Pancella

Torna su
ChietiToday è in caricamento