Eventi

Frutta nelle scuole: un pieno di vitamine durante le lezioni

Torna il programma di educazione alimentare nelle scuole primarie "Frutta nelle scuole": la Orogel distribuirà negli istituti primari abruzzesi frutta a più di 20mila bambini

Per il terzo anno consecutivo torna "Frutta nelle scuole", il programma comunitario di educazione alimentare rivolto agli alunni delle primarie. L'iniziativa è stata presentata questa mattina presso la scuola Fontegrande di Ortona, presente l'assessore regionale alla Politiche Agricole Mauro Febbo.

In Abruzzo saranno convolti 20.259 alunni e 161 plessi scolastici. In provincia di Chieti sono coinvolti 67 istituti e 7.562 bambini, ognuno di questi riceverà fino al termine dell’anno scolastico prodotti ortofrutticoli freschi, interi o tagliati e pronti all’uso, 33 confezioni monodose studiate con particolare riguardo per ridurre al massimo l’impatto ambientale tramite l’utilizzo di imballaggi primari e secondari riciclabili.

Sarà la Orogel a portare la frutta fresca agli alunni i quali, nella pausa di metà mattina, potranno gustare e apprezzare una merenda allegra e ricca di vitamine, un'alternativa più sana rispetto alle classiche merendine confezionate o alle pesanti pizzette all'olio.

Seppur decisamente importante, la sola distribuzione di frutta e verdura non si traduce automaticamente in un consumo regolare e consapevole e per questo il Programma comunitario prevede le cosiddette “misure d’accompagnamento”: 11 giornate a tema, 35 visite in fattorie didattiche e stabilimenti, 104 orti scolastici e strumenti ludico-didattici destinati ad ognuno degli alunni coinvolti.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frutta nelle scuole: un pieno di vitamine durante le lezioni

ChietiToday è in caricamento