Un anno fa la morte di Franco Zeffirelli, a Chieti una messa per ricordare il regista

La celebrazione si terrà nella chiesa parrocchiale di Madonna degli Angeli

Una messa suffragio per Franco Zeffirelli anche a Chieti, nella ricorrenza del primo anniversario dalla scomparsa del regista fiorentino. La celebrazione si terrà questa sera (lunedì 15 giugno) nella chiesa parrocchiale di Madonna degli Angeli, alle ore 19. 

L'iniziativa è stata promossa dal giornalista Stanislao Liberatore con la collaborazione di altri estimatori di Zeffirelli ed è aperta alla stampa, alle istituzioni locali e a tutti i cittadini che volessero ricordare, in un sentito momento di riflessione e raccoglimento, la figura del regista italiano. Franco Zeffirelli è morto a 96 anni il 19 giugno 2019, nella sua casa romana sulla via Appia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da tempo era malato. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Coronavirus: altri 37 nuovi positivi, 11 nel Chietino

  • Coronavirus: un solo nuovo caso, ma c'è un morto per la prima volta dopo un mese un mezzo di tregua

  • Coronavirus: oggi in Abruzzo 11 nuovi casi, 3 persone in terapia intensiva

  • Fabrizio Di Stefano a Matteo Salvini: "Troverai una Chieti cambiata e che riparte"

  • La d'Annunzio è pronta a ripartire: lezioni su prenotazione, esami a scelta in presenza oppure online

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento