Eventi

Musica: tre finalisti dall'Abruzzo al Biella festival

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

E' tutto pronto per la sedicesima edizione del Biella Festival <http://www.biellafestival.com> . Appuntamento sabato 8 novembre al Teatro Sociale Villani per ascoltare i dodici finalisti che arriveranno da tutta Italia con le loro valigie piene di sogni in musica. Tre di questi vengono dall'Abruzzo: Donatella Di Paolantonio (Pineto - Teramo), Giulia Pellegrini (Pescara/Chieti), Francesco Villani (Ascoli Piceno).
Premio per il Primo classificato la realizzazione un videoclip. "Se premiare un progetto musicale deve essere soprattutto offrire un incentivo agli artisti e alla loro creatività" sottolinea Pezzana "abbiamo ritenuto che lavorare su un cd potesse essere una proposta obsoleta. Il videoclip è oggi lo strumento privilegiato, grazie all'imperversare di Youtube e dei Social, per la circolazione della musica di nuova generazione". Per realizzare questa operazione l'Associazione Artistica AnniVerdi, che organizza Biella Festival, si è affidata a Gigi Piana, professionista del settore e già vincitore del contest "Musica contro le mafie" con il videoclip "Manichini" per l'omonimo brano dei Lomè. Anche quest'anno, comunque, il vincitore si aggiudicherà una campagna di promozione, che in questo caso vedrà al proprio centro il brano vincitore e il videoclip.
Confermato invece per il sesto anno il progetto "Una finestra sul mondo" che prevede, anche per questa edizione, la partecipazione di tre artisti stranieri emergenti di area indipendente che saranno chiamati a Biella per interpretare, in lingua italiana, una delle tre canzoni vincitrici della passata edizione, oltre ad un brano tratto dal loro repertorio, in lingua originale. I protagonisti internazionali che saliranno sul palco del Teatro Villani sono: Emad Shuman, nato in Sierra Leone libanese d'origine, eseguirà con il duo i Respiro, Di lei, il brano vincitore del Biella Festival Autori 2013 e, accompagnato da quattro musicisti dell'Oma (Orchestra Multietnica di Arezzo), un brano nella sua lingua originale; l'irlandese Wendy Jack, invece, interpreterà in coppia con Elsa Martin, in lingua italiana, il brano Il trucco, secondo classificato e porterà, poi, Fairles; la congolese Ntumba Marie Thérèse Kabutakapua, in arte MariTè, infine, interpreterà, sempre in italiano, in duetto con la cantautrice Nancy Pepe, il brano "Pilar", terzo classificato alla 15a edizione di Biella Festival e si esibirà in Njila Wa Mojo, nella sua lingua natìa.


DONATELLA DI PAOLANTONIO
Nasce a Pineto nel 1979. Sin da piccola manifesta la passione per il canto e all'età di 7 anni inizia a studiare pianoforte. Il suo percorso musicale è ricco di live; nel 2002 si diploma in canto jazz e moderno all'U.M. di Roma, seguendo la didattica di Cinzia Spata.
Nel 2004 vince il premio "Miglior Talento" a Baronissi Jazz, la borsa di studio le permetterà di frequentare la Berklee Summer School (Umbria Jazz 2005). E' stata finalista a "Barga Jazz" e al "Vittoria Rotary Jazz Award".
Autrice ed interprete di -Way Out- brano caricato sul sito di Kelly Preston. Collabora, in qualità di cantante solista, al disco "Ka-De-Lu" di Alberto Biondi.
La ricerca dei suoni e la passione per l'insegnamento la spingono a frequentare vari stage di formazione. I concerti live la accompagnano da sempre, varie le formazioni, e vari i generi che predilige e che la formano artisticamente. Dall'amore per il jazz e la bossa nova , fino alla musica elettronica e r&b…..tinge i suoi live dei colori che ha raccolto "per strada" sulla sua via artistica, colma di passione, di riflessioni, e di mancanze.
E' al suo primo lavoro da cantautrice, e da subito riconosce che la contaminazione delle varie sonorità raccolte nelle esperienze live, le hanno regalato un sound inedito e morbido, che ricorda un po' lo swing degli anni 50, ma che si sposta anche al raggae e allo ska.


GIULIA PELLEGRINI
Giulia Pellegrini nasce il 22 maggio del 1992 a Pescara. Da subito le sue doti canore si sono manifestate attraverso l'intuizione e la superba volontà di cercare la musica in ogni cosa, forma e dimensione. A 5 anni era già protagonista di matrimoni e feste di amici, ma è a 12 anni che comincia il suo percorso musicale, frequentando il corso di canto moderno presso l'European Institute of Musicians di G. Continenza a Pescara. A 14 anni l'amore per la ricerca musicale la porta a scrivere la sua prima canzone, aprendo davanti a se una nuova prospettiva incentrata sul cantautorato. Pianista per diletto, frequenta il corso di Pianoforte Moderno e il corso di Composizione presso la Scuola Civica Musicale di Montesilvano (PE).Ottiene un 2° posto al Trofeo Città di Ascoli Piceno nella categoria canto sezione Interpreti.A 18 anni conquista il Premio Migliore Interpretazione, Premio Migliore Musica e 1° Premio nella kermesse La Canzone del Sole 2010 a Silvi con, in Giuria, Mogol, D. Salvatori, M. Cotto e molti altri, vincendo una borsa di studio per il CET (Centro Europeo Toscolano del M° Mogol) conseguendo il Diploma Corso Interpreti e frequentando uno Stage con il M° V. Tosetto. Ha partecipato a diverse audizioni, come: Live Song Festival 2009 e 2010 a Salsomaggiore Terme (PR) nella sezione inediti; ha partecipato al Tour Live Song Festival 2010 a Felino (PR) nella sezione inediti; 1° posto Students Festival 2010 - Pescara, Partecipa come ospite in numerose manifestazioni come :Festival delle Giovani Idee 2010 - Roma; Se non ora, quando? - Pescara; Notte Tricolore (150°) - Pescara; Piccoli Amici Amadeus - 2011 - Chieti Scalo. Vince il Premio Color Your Life (Borsa di Studio Giovani Talenti) alle Semifinali del Premio Donida 2011 - Borghetto S. Spirito (SV), Menzione Speciale alla Finale Premio Veroli 2011 - Veroli (FR). Finalista al Premio Bianca D'Aponte 2012 , ha partecipato a varie Masterclass con Docenti internazionali come "The Art and Craft of writing Music" del M° Matthew Nicholl e "Technology in Music" del Prof. Andrea Pejrolo, attualmente laureanda in Canto Pop al Conservatorio L. D'Annunzio di Pescara. L' 8 Novembre 2014 la vedremo sul palcoscenico del Biella Festival come finalista.



FRANCESCO VILLANI
Si forma allo studio del clarinetto, ma anche a quello del pianoforte e del trombone. Musicista e compositore, cantautore per passione, è stato finalista a Musicultura sia nel 1992, che nel 1993 e nel 2010. Collabora anche con la Marche Big Band di Ascoli Piceno. E' stato vincitore e finalista a numerosi fra i più importanti concorsi di canzone d'autore. La sua musica è figlia del grande cantautorato italiano, rivisto e riletto grazie anche alla luce della profonda formazione jazz.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musica: tre finalisti dall'Abruzzo al Biella festival

ChietiToday è in caricamento